mercoledì, 12 maggio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Bianca

Olbia, vicenda Air Italy: prosegue la lotta delle oltre 1300 famiglie

Oggi l'incontro in videoconferenza

Olbia, vicenda Air Italy: prosegue la lotta delle oltre 1300 famiglie
Olbia, vicenda Air Italy: prosegue la lotta delle oltre 1300 famiglie
Olbia.it

Pubblicato il 14 aprile 2021 alle 11:03

condividi articolo:

Olbia. Ancora una volta i lavoratori della compagnia aerea Air Italy - in liquidazione dallo scorso anno - si troveranno a dover manifestare per i propri diritti a Roma. Oggi l'incontro in videoconferenza. Ecco quanto si legge nella nota stampa del Segretario regionale Sardegna ANPAV Marco Bardini: "All’incontro odierno in videoconferenza tra Air Italy in liquidazione, rappresentata dal dott. Cuccuini, e tutte le OOSS e AAPP, preso atto del permanere della volontà aziendale di non contribuire a quanto di sua competenza per la proroga degli ammortizzatori sociali in scadenza il 30 giugno, abbiamo chiesto di proseguire le trattative previste dalla L.223/91 alla presenza anche dei liquidatori Laghi e Lagro, oggi assenti, oltre che dei rappresentanti delle regioni Sardegna e Lombardia e del Governo. Riteniamo infatti inammissibile che 1350 famiglie vengano private del sostegno al reddito messo a disposizione dallo Stato italiano, a causa di tale inammissibile chiusura da parte di chi ha cagionato uno dei più grossi disastri industriali del nostro Paese".

"Lo sforzo aziendale richiesto è infatti una goccia rispetto al mare di danni provocati dalla pessima gestione Qatar che ha portato alla chiusura della seconda compagnia aerea italiana. Abbiamo pertanto richiesto un incontro urgente al Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti. Tutti i lavoratori saranno chiamati a manifestare a Roma nei prossimi giorni", conclude la nota stampa del Segretario regionale ANPAV Sardegna.