sabato, 15 maggio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Bianca

Olbia, Vescovo Sanguinetti nomina 4 nuovi parroci: don Buccero a Telti

Ecco chi sono i nuovi parroci "ad tempus"

Olbia,  Vescovo Sanguinetti nomina 4 nuovi parroci: don Buccero a Telti
Olbia,  Vescovo Sanguinetti nomina 4 nuovi parroci: don Buccero a Telti
Olbia.it

Pubblicato il 10 aprile 2021 alle 18:03

condividi articolo:

Tempio Pausania. Il vescovo della Diocesi di Tempio Ampurias, Monsignor Sebastiano Sanguinetti, ha nominato nuovi sacerdoti: Don Mauro Buccero, è stato nominato Parroco ad tempus della Parrocchia Santa Vittoria in TELTI, in sostituzione del rev.do Don Javier Aquino, il quale chiede un distacco temporaneo per motivi familiari.

Don Giorgio Diana, già Amministratore parrocchiale delle Parrocchie Cattedrale San Pietro Apostolo, San Giuseppe e Sacro Cuore in Tempio Pausania, è nominato canonico Parroco ad tempus della Parrocchia Cattedrale San Pietro Apostolo, delle Parrocchie San Giuseppe e Sacro Cuore in Tempio Pausania. Don Davide Mela, è nominato Parroco ad tempus della Parrocchia SS. Vergine di Pompei, in VIDDALBA, in sostituzione del rev.do don Giuliano Oggiano, destinato ad altro ufficio. Don Giuliano Oggiano, è nominato Parroco ad tempus della Parrocchia S. Maria della Grazie, in Santa Maria Coghinas, in sostituzione dell’attuale Amministratore parrocchiale don Francesco Tamponi. Don Mauro Calderas è nominato Vicario parrocchiale dell’Unità Pastorale di LA MADDALENA. Il diacono don Daniele Murrighili, è nominato Educatore collaboratore del Seminario Diocesano e Direttore dell’istituendo Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali.

 

In pari data, in seguito alle dimissioni per ragioni di salute presentate dal rev.do don Pier Giovanni Scano da parroco della Parrocchia Spirito Santo in Nuchis, con suo decreto il Vescovo ha aggregato la medesima Parrocchia all’Unità Pastorale di Tempio Pausania. Il rev.do Can. Sandro SERRERI ne è amministratore parrocchiale per gli aspetti giuridico-amministrativi. Il culto e la pastorale saranno a cura dei sacerdoti operanti nella Città.