giovedì, 05 agosto 2021

Informazione dal 1999

Annunci, Eventi

Olbia, un'altalena per disabili: ecco l'evento di Note di Luce con raccolta fondi

Un evento solidale in cui i bimbi sono i protagonisti

Olbia, un'altalena per disabili: ecco l'evento di Note di Luce con raccolta fondi
Olbia, un'altalena per disabili: ecco l'evento di Note di Luce con raccolta fondi
Olbia.it

Pubblicato il 14 giugno 2021 alle 16:57

condividi articolo:

Olbia. Un evento solidale per donare alla città un'altalena per bambini e bambinne disabili: è questa l'iniziativa dell'associazione olbiese Note di Luce, guidata dalla presidente Simona Giua, ha programmato per il prossimo 18 giugno alle ore 19:45 presso il sagrato di San Simplicio.

"L'Associazione Onlus Note di Luce, sensibile alle varie problematiche sociali presenti sul territorio, ha deciso di promuovere un evento di solidarietà dal titolo 'Tocchiamo tutti il cielo con un dito', volto all'acquisto di un'altalena per bimbi con disabilità da donare alla città di Olbia. Il progetto, che parte da un'idea della associazione, vedrà il patrocinio del Comune di Olbia che ha colto con entusiasmo e vivo interesse l'idea della associazione. L'iniziativa verrà sviluppata attraverso la promozione e la vendita di un piccolo libro di Fiabe dedicato ai bambini, dal titolo "LA STORIA DELLA PICCOLA SCUOLA DI POCO PIU"'. La fiaba, ispirata ad una classe della Scuola dell'Infanzia di Santa Maria in Olbia, è il frutto di un racconto nato durante lo scorso lockdown per sottolineare la capacità straordinaria dei più piccoli di reagire nei momenti più difficili, ricordando, con la memoria del cuore, i legami stretti ed autentici con i loro compagni e, in particolare, con le loro maestre", spiega l'associazione in una nota stampa.

"Il piccolo racconto, vuole essere un motto di speranza e di fiducia rivolto al mondo della scuola, oggi un po' in sofferenza, e a quello magico e spensierato dei più piccoli a cui tutti noi adulti dovremmo sempre bene ispirarci. Il libro è il risultato di un progetto comune che ha visto la collaborazione di alcuni olbiesi e non, a partire dal piccolo racconto scritto da Simona Giva, alla grafica realizzata da Francesco Manganaro, di origine sarde, ai disegni ad opera della talentuosa. artista Alessandra Tortone, Olbiese Doc ma da anni trasferita a Londra, fino alla prefazione a cura delle stesse Maestre della Scuola dell'Infanzia di Santa Maria, Maria Teresa Multinu e Eliana Pireddu, parte del piccolo racconto e vicine, per ovvie ragioni, al mondo dei più piccini da anni. Tutti si sono adoperati con generosità e grande senso di solidarietà per la realizzazione di questo libro", continua la nota.

"L'iniziativa verrà sviluppata attraverso la promozione e la vendita del piccolo libro, la cui presentazione, nel rispetto delle normative tinti covid, è prevista per il prossimo 18 giugno alle ore 19:45 e ss presso il Piazzale della Basilica Minore di San Simplicio in Olbia. Moderatore dell'evento sarà Salvatore Gusinu, Bibliotecario di Padru, interverranno, oltre l'autrice, anche la Dott.ssa Maria Antonietta Cossu, pedagogista, la prof.ssa Maria Franca Dettori, docente di scuola secondaria di primo grado dell'I.C. Loiri Porto San Poalo e le Maestre della Scuola dell'Infanzia di Santa Maria, Maria Teresa Multinu e Eliana Pireddu. E' previsto, inoltre, anche un momento musicale a cura dell'artista Francesco Pilu. Durante la presentazione sarà possibile acquistare una copia del libro, il cui ricavato verrà devoluto per l'acquisto della dell'altalena per bimbi con disabilità. La solidarietà è una forza che smuove le montagne", conclude Note di Luce.

Un grande evento solidale che arricchirà, ancora una volta, la nostra città.