Da 301 giorni 15 ore 51 minuti 36 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli.

Auchan galleria Canali gift card 8-21 Dicembre 2018
Cronaca Olbia

Olbia, trasferimenti Air Italy: il 50% ha più di 50 anni, ha figli e un mutuo

Nomasvello Olbia 1085

Olbia, 18 settembre 2018 – Chi sono i dipendenti a cui Air Italy ha chiesto di trasferirsi da Olbia a Malpensa? A questa domanda, con una infografica, risponde la Cgil Gallura guidata dalla segretaria territoriale Luisa Di Lorenzo.

Come CGIL della Gallura vogliamo portare all’attenzione dell’opinione pubblica, ancora una volta e con rinnovata forza, la grave ingiustizia che Air Italy sta compiendo a danno di 51 dipendenti e delle loro famiglie prima di tutto e poi di Olbia e della Sardegna. Abbiamo voluto fare la demografia dei 51 dipendenti che dal 1 ottobre – se non ci sarà un ravvedimento dell’Azienda, come auspichiamo, o un intervento forte del Governo, come richiediamo in vista dell’annunciato incontro a Roma – saranno costretti a lasciare Olbia per andare a Malpensa senza che ci sia una vera giustificazione economica”, scrive la Cgil Gallura in una nota stampa.

Phone Doctor 1400

Questo il risultato dell’indagine ‘statistica’ fatta dal sindacato: “i freddi numeri confermano le impressioni che tutti avevamo avuto da subito e che con calore abbiamo sempre denunciato: vengono colpiti ingiustamente i più deboli. Dei 51 dipendenti, oltre il 50% ha più di 50 anni: per la precisione, 26; 21 dipendenti hanno tra 41 e 50 anni; 5 dipendenti hanno tra 30 e 40 anni; nessun dipendente è under 30. Difficile cambiare città, vita a quell’età. Difficilissimo e ingiusto“.

Oltre al capitolo età, vi è quello ‘figli’: una variabile che, spesso, rende difficoltoso qualsiasi cambiamento. “Terribile, poi, sapere che 27 dipendenti su 51 saranno costretti a prendere una scelta dolorosa: hanno figli e dovranno decidere se portarli con loro o lasciarli a Olbia o in altri paesi della Gallura, dove hanno sempre vissuto. Una scelta che purtroppo decine di lavoratori devono prendere, quando l’azienda è in crisi o a rischio sopravvivenza, ma che in questo caso è odiosa perché il trasferimento da Olbia a Milano non è necessario: il lavoro che i 51 dipendenti faranno a Malpensa lo fanno già ora a Olbia e avrebbero potuto continuare a farlo a Olbia. Anzi, debbono continuare a farlo a Olbia“.

Un altro aspetto su cui la Cgil Gallura, guidata da Luisa Di Lorenzo, vuole informare la popolazione: gli stipendi dei trasferiti. “I 51 dipendenti sono impiegati e hanno un comune stipendio da impiegato; non godono di alcun privilegio sui voli; hanno uno sconto ma solo se si mettono in lista d’attesa, il che vuol dire che potrebbero non partire per la loro destinazione; se vogliono avere la certezza di partire devono pagare il biglietto come tutti gli altri passeggeri. Per il trasferimento, Air Italy non ha offerto loro né incentivi né altre forme di sostegno, se non 3 mila euro per il trasloco. C’è un aspetto molto allarmante anche in questo caso: ben 15 dipendenti hanno in corso il pagamento di un mutuo per la casa comprata a Olbia o in Gallura. Questo vuol dire che, con il trasferimento a Malpensa, saranno costretti a continuare a pagare, oltre all’affitto, anche il mutuo“, aggiunge la Cgil.

Per quanto il vicepresidente di Air Italy Marco Rigotti sostenga che la scelta dei trasferimenti sia stata presa con congruo preavviso al fine di parlare con tutte le persone coinvolte e lasciar loro il tempo di fare le opportune valutazioni, riteniamo che non si possa ridurre ad una questione di tempo una scelta di vita. Ma su una cosa diamo ragione al vicepresidente: tale scelta non è frutto di un  capriccio, ma piuttosto dimostra una precisa volontà manageriale di smantellare la sede sarda di Air Italy – conclude il sindacato -. Vista la grande inaffidabilità dell’azienda, che ha disatteso quanto concordato con i sindacati e con i Governi nazionale e regionale, appare lecito chiedersi quale sarà la nuova e prossima scelta. Forse spostare la sede legale di Air Italy da Olbia a Milano? Forse è questo l’unico e vero obiettivo?“.

 

Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Idea Service Noleggiare auto olbia cagliari noleggio lungo termine mezzi commerciali aeroporto
Commenti


Virali

ASPO orizzontale
In Alto