Da 431 giorni 17 ore 16 minuti 33 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Edilmass orizzontale
approfondimenti

Olbia, tragedia via Galvani: nel 2015 l’area era chiusa

Spesati orizzontale

Olbia, 25 gennaio 2019 – Sono tante le domande in sospeso sull’incidente avvenuto ieri in via Galvani e che ha provocato la morte di Giacomo Rosati, commercialista ottantenne molto conosciuto e stimato in città. Ieri notte, Rosati percorreva via Galvani quando, ad un certo punto – per cause in fase di accertamento, ha svoltato a destra poco prima dello “svincolo” che porta in zona San Nicola: l’auto è caduta con l’avantreno nel fiume e si è cappottata, facendo finire sotto l’acqua l’abitacolo in cui era seduto l’ottantenne. I soccorsi sono stati inutili.

Le domande in sospeso riguardano proprio quel piccolo tratto di via Galvani: poco prima della curva che porta in via Petta e in via Forteleoni, vi è una sorta di piccola viuzza che porta a uno spiazzo. Tale area a volte viene usata come parcheggio e al suo interno ospita due vani tecnici: è da questa area che il commercialista è caduto nel fiume.

Spesati article

Utilizzando il servizio di Google Street View siamo riusciti ad andare “indietro nel tempo” e a constatare come sono cambiate le condizioni di quell’area nel corso degli anni. Nel 2011, l’area si presentava aperta e lo stesso avveniva nel 2012.

Nel 2015, invece, l’accesso allo spiazzo viene chiuso con dei new-jersey bianchi e rossi.

Nel 2016 e nel 2017, l’area torna nuovamente accessibile. Altro dato interessante arriva dai residenti della zona: a quanto pare, l’auto del pensionato sarebbe la terza auto che cade in quel tratto di canale.

Olbia in fiore 2019 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto