Da 838 giorni 9 ore 22 minuti 8 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale offerte
Cronaca Olbia

Olbia e solidarietà: l’aiuto di Sergio ai commercianti

iRiparo Olbia dieffe 1400 domenico castaldo

Olbia, 05 aprile 2020 – La solidarietà degli olbiesi è grande: in città si stanno moltiplicando le iniziative per supportare chi, in questo momento di emergenza sanitaria, si trova in difficoltà. Una di queste è quella di Sergio Atzori, un giovane olbiese che ha pensato di dare una mano a tutti i commercianti.

Atzori e la Web Agency Bmob hanno pensato di creare una piattaforma di e-commerce in cui qualsiasi venditore può registrarsi e iniziare a vendere i suoi prodotti online. In questo modo, i commercianti possono pubblicare i prodotti in vendita e gli acquirenti in zona possono acquistarli con consegna a domicilio.

Spesati article offerte

Il sistema, che prende il nome di dovedove.it, è online da pochissimi giorni ma sta già prendendo piede in città: sono numerosi, infatti, i commercianti olbiesi che hanno aderito all’iniziativa.

“In questo momento difficile” – spiega Sergio – “noi della Web Agency Bmob, abbiamo pensato di creare una piattaforma e-commerce a sostegno di tutte le imprese. Ci è voluto un mese di sviluppo con l’aiuto di tutto il nostro staff.”

Il giovane olbiese, infatti, non solo è a capo di un’impresa di Digital Marketing, ma vanta circa dieci anni di esperienza nel settore del retail online.

“Stiamo dando alle aziende del territorio un e-commerce totalmente gratuito senza commissioni di nessun tipo, per aiutarle a superare questo momento di difficoltà. Vorremmo far conoscere il progetto ai commercianti e dare loro la possibilità di una nuova finestra di vendita e di visibilità.”

Il commercio elettronico è una realtà a cui ormai siamo abituati, e che vale la pena sfruttare soprattutto in questo periodo di distanziamento sociale.

“Fortunatamente, attraverso i nuovi mezzi tecnologici, si riesce comunque a vendere e a mantenere i contatti con i propri clienti.” – spiega Sergio.

Il sito è stato studiato per essere il più semplice possibile: è la versione base di un e-commerce, e sarà gratuito per tutto il periodo di quarantena. Le modalità con cui registrarsi e iniziare il proprio e-commerce sono descritte passo per passo sul sito, è impossibile sbagliare.

“L’obiettivo è quello di raggiungere il maggior numero di venditori possibile. Non esiste la scusa del “non so come fare, non sono capace”. Evietato tirarsi indietro: se qualcuno volesse provarci, ma non sa come fare, basta che ci contatti e lo aiutiamo senza problemi”.

Per chi volesse saperne di più, o avere maggiori informazioni al riguardo, è possibile consultare il sito ufficiale della piattaforma o contattare via whatsapp il numero 07891680066.

 
 

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Prink 1400
In Alto