sabato, 15 maggio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Giudiziaria

Olbia, sequestro di pescato: metà della merce donata a Caritas e Comunità Arcobaleno

Un gesto di solidarietà

Olbia, sequestro di pescato: metà della merce donata a Caritas e Comunità Arcobaleno
Olbia, sequestro di pescato: metà della merce donata a Caritas e Comunità Arcobaleno
Olbia.it

Pubblicato il 24 aprile 2021 alle 17:40

condividi articolo:

Olbia. Un sequestro di pescato che diventa un'occasione di solidarietà: questo è il sunto dell'ultima operazione sulla filiera della pesca realizzata grazie alla collaborazione tra la Polizia di Stato di Nuoro (in particolare la Polstrada) e i militari della Direzione Marittima di Olbia.

Alle ore 7.30 odierne, personale della Polizia di Stato durante normali servizi vigilanza stradale, sulla ss131 CF, altezza Macomer, sulla carreggiata nord, ha sottoposto a un controllo una Fiat Scudo non refrigerato e risultato privo di Atp. In supporto alla Polizia Stradale sono intervenuti i militari della Guardia Costiera di Olbia: secondo quanto riferito nella nota, i militari hanno controllato il mezzo che trasportava oltre 300 kg di pescato privo dei documenti di tracciabilità e di trasporto, tra cui polpa di ricci. Subito dopo è stata interessata la Assl di Olbia. Il conducente verrà sanzionato ai sensi della normativa vigente e della L.154/2016, nonché per la violazione della zona rossa, non avendo titolo a circolare. Il pescato è stato tutto sequestrato: in seguito alle analisi, la metà commestibile è stata donata a Caritas e Comunità Arcobaleno, il resto è stato distrutto.