Da 553 giorni 22 ore 39 minuti 37 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Edilmass orizzontale
Cronaca Sardegna

Da Olbia a Sassari: ecco i risultati del maxi controllo dei Carabinieri

Phone Doctor 1400

Olbia, 23 luglio 2018 – Fine settimana intenso per l’Arma dei Carabinieri del Comando Provinciale di Sassari, la cui competenza è estesa a tutto il Nord Sardegna.

Durante il weekend appena passato, i militari hanno dato seguito a un’importante operazione contro le cosiddette “stragi del sabato sera” e alla prevenzione dei reati legati al fenomeno della “movida”.

Morostesa 2019

Nel dettaglio, nella sola nottata di sabato scorso, i militari del Nord Sardegna hanno controllato 629 persone, 398 veicoli, arrestato 2 persone e deferito all’Autorità Giudiziaria altre 19 in stato di libertà.

Il servizio di controllo della viabilità e della sicurezza della circolazione, che ha visto l’impegno dei carabinieri con oltre 70 pattuglie dislocate in tutto il territorio di competenza – dalla Riviera del Corallo alla Gallura, è stato organizzato al fine di esercitare un’attività mirata di prevenzione e contrasto di quei comportamenti che mettono a repentaglio la sicurezza dei cittadini sulle strade ove si è verificato il maggior numero di incidenti (che sono spesso causa di decessi e lesioni gravi) e nei pressi dei principali luoghi di aggregazione della cosiddetta “movida”.

Le due persone arrestate sono frutto di una doppia operazione dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia scattata grazie alla solerte segnalazione di alcuni cittadini. Il primo arresto riguarda un 51enne olbiese, il secondo di un 22enne originario di Padru: per entrambi, i reati contestati sono maltrattamenti in famiglia, lesioni e violenza a pubblico ufficiale.

Importante il contrasto alla guida in stato di ebbrezza: grazie l’utilizzo dell’etilometro, sono stati sorpresi e denunciati 10 soggetti per guida sotto l’effetto dell’alcol.

Altre 6 persone sono state deferite all’Autorità giudiziaria  per condotte illecite  come porto di oggetti atti ad offendere, in possesso di coltello “pattadese”, ed inosservanza delle prescrizioni imposte sempre dall’Autorità giudiziaria.

E ancora: 3 persone sono state denunciate per furto e ricettazione poiché ritenute responsabili di un furto avvenuto ad Arzachena.

Sono stati segnalati alla Prefettura, inoltre, 11 giovani in possesso di diverse dosi di marjuana, per un peso complessivo di 28 grammi, che sono state sequestrate.

Complessivamente sono state effettuate 43 perquisizioni, accertate 20 violazioni al Codice della Strada, ritirate 4 patenti di guida, sequestrati 2 veicoli e 4 coltelli.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto