domenica, 14 agosto 2022

Informazione dal 1999

Cronaca, Bianca

Olbia, progetto "Insieme al Lido del Sole": ecco il bando

Trenta posti disponibili

Olbia, progetto
Olbia, progetto
Olbia.it

Pubblicato il 05 luglio 2022 alle 11:23

condividi articolo:

Olbia. Nell’ambito del Servizio di supporto agli alunni con disabilità delle scuole primarie e secondarie di I grado, il Comune di Olbia informa che sono aperti i termini per la presentazione delle domande di ammissione al progetto “INSIEME AL LIDO DEL SOLE 2022”.

Si legge nel bando pubblicato dall'amministrazione: "Possono presentare domanda i genitori/tutori/affidatari di minori residenti nel Comune di Olbia, frequentanti le scuole primarie e secondarie di I grado. Il progetto “INSIEME AL LIDO DEL SOLE 2022” si svolgerà nel mese di luglio 2022 e coinvolgerà per due settimane 30 alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado, i quali, divisi in due gruppi da 15 ciascuno, parteciperanno ad attività ludiche e di potenziamento delle capacità relazionali, sociali, cognitive e meta cognitive, seguiti dagli educatori di un’équipe multidisciplinare composta da tre educatori professionali e da un coordinatore".

"Le attività previste sono le seguenti: Attività per favorire il team building e la conoscenza reciproca; Attività di potenziamento delle social skills; Attività di potenziamento delle competenze relazionali e sociali; Attività di socializzazione e tutoring; Passeggiate ecologiche; Attività sportive. Il Progetto sarà realizzato presso il Lido del Sole, nello stabilimento dell’associazione ASD My Sportabilità. Tale struttura è attrezzata anche per permettere ai disabili lo svolgimento di attività sportive, come la canoa e il nuoto, in condizioni di sicurezza".

"Nel corso della settimana i minori avranno modo di interagire tra di loro, svolgere attività sportive e di grande valenza didattica e di pranzare tutti insieme, migliorando così le loro social skills, la motivazione e la capacità di interazione con gli altri. Tutte le attività proposte all’interno del presente percorso di socializzazione si terranno nel pieno rispetto delle condizioni di distanziamento previste dalla normativa vigente. Le due settimane in cui si svilupperà il progetto saranno le seguenti: settimana dal giorno 18 luglio al 22 luglio; settimana dal 25 luglio al 29 luglio. Le attività si terranno dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 16.30".

"La graduatoria sarà predisposta secondo i criteri di punteggio sotto elencati e sulla base delle seguenti priorità:
1) bambini/e e ragazzi/e appartenenti a nuclei familiari in cui entrambi i genitori siano impegnati in attività lavorativa, punti 7;
2) bambini/e e ragazzi/e nel cui nucleo familiare sia presente almeno un altro minore disabile, in possesso di certificazione di cui all’art. 3 della L. n. 104/1992, punti 5;
3) bambini/e e ragazzi/e nel cui nucleo familiare siano presenti altri minori, punti 3.
Ai fini dell’attribuzione del punteggio, il nucleo familiare è quello costituito dai soggetti componenti la famiglia anagrafica. A parità di punteggio si procederà al sorteggio dei minori che parteciperanno al progetto. La data dell’estrazione sarà resa nota almeno due giorni prima dell’esecuzione".

"La graduatoria di assegnazione e il giorno fissato per il sorteggio saranno pubblicati sul sito
istituzionale dell’Ente www.comune.olbia.ot.it nelle sezioni:
- Aree Tematiche-Istruzione/ Centri Estivi e Servizi educativi/ Albo pretorio online/Notizie.

"La domanda dovrà essere compilata e inviata esclusivamente a mezzo p.e.c. all’indirizzo:
[email protected], entro e non oltre il giorno 12/07/2022.
Per partecipare al bando in oggetto, gli interessati dovranno trasmettere la seguente documentazione:
1) Domanda di ammissione al progetto “INSIEME AL LIDO DEL SOLE 2022” (Allegato B);
2) Fotocopia del documento d’identità del genitore/tutore/affidatario che presenta la domanda;
3) Dichiarazione sostitutiva di certificazione comprovante l’attività lavorativa svolta dai genitori del minore, con indicazione della ditta presso cui prestano l’attività stessa;
4) Dichiarazione sostitutiva di certificazione comprovante la disabilità del minore e il possesso della certificazione di handicap di cui all’art;
5) Eventuale dichiarazione sostitutiva di certificazione comprovante la disabilità di altri minori facenti parte del medesimo nucleo familiare e il possesso della certificazione di handicap", conclude il documento del Comune.