domenica, 14 agosto 2022

Informazione dal 1999

Politica

Olbia, Polo dei Licei: via libera dalla Regione

Il progetto vale 20 milioni di euro

Olbia, Polo dei Licei: via libera dalla Regione
Olbia, Polo dei Licei: via libera dalla Regione
Olbia.it

Pubblicato il 29 luglio 2022 alle 10:28

condividi articolo:

Olbia. Una buona notizia, almeno dal punto di vista politico, arriva dal Consiglio comunale di Olbia: a darla è il subcommissario della zona omogena Olbia-Tempio, Pietro Carzedda, e riguarda il progetto Polo dei licei. Un argomento che negli scorsi mesi ha infiammato le cronache politiche locali e regionali poiché era a rischio.

Secondo quanto dichiarato ieri da Carzedda in Consiglio comunale, la situazione parrebbe essersi sbloccata. "Con parere favorevole della Regione Sardegna Assessorato Regionale Pubblica Istruzione è stato approvato l’accordo di programma tra Provincia di Sassari Zona Omogenea di Olbia - Tempio e Comune di Olbia per la realizzazione del Nuovo Polo Scolastico di Olbia", ha detto Carzedda.

"Il progetto [email protected] è finanziato con euro 20.000.000,00 e co-finanziato dalla Provincia. Nei prossimi giorni il Comune di Olbia sarà nominato soggetto attuatore dell’intervento e si provvederà al trasferimento della prima trance dei fondi necessari per l’acquisizione dell’area dove verrà realizzato il Nuovo Polo Scolastico. È intendimento della Provincia quello di realizzare il nuovo Liceo Scientifico, Liceo Classico e Ipia. Nuove strutture scolastiche in stile campus americano di ultima generazione".

"Quella che ci dà il consigliere Carzedda è sicuramente una bellissima notizia, mi tranquillizza tanto rispetto ad alcune notizie che io avevo e di cui avevo paura perché io non avevo capito e come me tanti altri qual è la fonte di finanziamento sulla quale di fonda il progetto per il polo scolastico olbiese perché se la fonte fosse quella di cui si è parlato fino a qualche tempo fa, proveniente dal progetto [email protected] della Regione, sappiamo bene che quel progetto ha scadenza 31 dicembre", ha detto Corda.

"Spero che questo porti a breve all'individuazione dell'area dove possa essere costruito questo polo e che possa partire il concorso di idee", ha concluso Corda.