sabato, 02 luglio 2022

Informazione dal 1999

Annunci, Eventi

Olbia, omaggio a Pier Paolo Pasolini: ecco gli eventi in città

Dalla mostra fotografica all'itinerario cinematografico

Olbia, omaggio a Pier Paolo Pasolini: ecco gli eventi in città
Olbia, omaggio a Pier Paolo Pasolini: ecco gli eventi in città
Olbia.it

Pubblicato il 18 maggio 2022 alle 09:00

condividi articolo:

Olbia. Cento anni fa nasceva Pier Paolo Pasolini, una delle personalità più geniali della scena
culturale italiana. Argonauti, con il sostegno del Comune di Olbia, assessorato alla cultura - l’evento è infatti inserito tra quelli presentati nel bando 2022- organizza un percorso finalizzato a ricordare e far conoscere, soprattutto alle giovani generazioni, il genio di Pasolini.

Si legge nella nota dell'Associazione: "Narratore, poeta, sceneggiatore, regista, grande sperimentatore di linguaggi Pasolini ha rappresentato una poliedrica capacità nell’interpretare la cultura e la società del suo tempo e non solo. La tragica scomparsa sul lido di ostia, mai completamente chiarita, ha privato il nostro paese di un’intelligenza davvero unica".

"Per ricordarlo al museo archeologico verrà allestita una mostra fotografica, che seguirà gli orari di apertura del museo, sui set di Pasolini regista, visitabile da martedì 24 a sabato 28 maggio. Al Politecnico Argoanuti, in via Garibaldi 41 i giorni 23, 25 e 27 maggio, alle ore 19:00 verrà proposto un itinerario cinematografico sulla trilogia della vita, con, rispettivamente, Il Decameron, I racconti di Canterbury e il fiore delle mille e una notte".

"Sabato 28 poi, in Corso Umberto 33, alle 18:30 si terrà una lezione magistrale con relatore Alessandro Cadoni e le letture di Nicolò Columbano. L’evento è organizzato in collaborazione con gli studenti della classe quinta biotecnologie sanitarie dell’istituto tecnico Attilio Deffenu di Olbia nell’ambito dei percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento ed è particolarmente rivolto agli studenti, vista anche la prossima scadenza dell’esame di stato nell’ambito del quale ci potrebbe essere un riferimento al grande intellettuale italiano", conclude la nota.