Da 868 giorni 3 ore 53 minuti 7 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Cronaca Olbia

Olbia, maxi discarica Sa Corroncedda: situazione compromessa già a gennaio

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Olbia, 13 novembre 2019 – Due foto, pervenute oggi in redazione, raccontano meglio di qualsiasi altro documento l’emergenza ambientale di Sa Corroncedda: secondo la nostra fonte, una è datata gennaio 2019 (a sinistra), l’altra è stata scattata la prima settimana di novembre 2019 (a destra).

Questi documenti fotografici esclusivi ci danno alcune informazioni fondamentali: la prima è che a gennaio di quest’anno, vale a dire 11 mesi fa (ben prima degli esposti), la situazione era già gravemente compromessa.

Studio Dentistico Satta 300

La seconda è che, in questi 11 mesi, la situazione ha continuato a peggiorare senza soluzione di continuità fino all’arrivo degli esposti dei comitati e del sequestro disposto dalla Procura di Tempio Pausania.

Nella foto sottostante è ritratta Sa Corroncedda a gennaio 2019: come si può ben notare, l’area è già piena zeppa di rifiuti, ma nelle aree cerchiate di rosso vi è ancora “spazio” o vi sono meno rifiuti rispetto a quelle immortalate all’inizio di novembre.

Molto eloquenti quelle di novembre 2019 che descrivono, senza dubbio alcuno, a che livello è arrivata l’emergenza ambientale di Sa Corroncedda.

In rosso vi sono i punti in cui vi è del materiale bruciato, in blu – invece – la discarica a pochi metri dall’acqua del Padrongianus che costeggia, appunto, Sa Corroncedda.

In quest’area, invece, si nota il piazzale della vecchia azienda e i rifiuti disseminati  nella macchia mediterranea.

Da notare che in questo sito sequestrato vivono ancora una ventina di minori che non hanno alcuna responsabilità di quanto avvenuto.

(Le foto non sono state scattate con l’ausilio di un drone)

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

iRiparo Olbia dieffe 1400 domenico castaldo
In Alto