Da 898 giorni 23 ore 36 minuti 17 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Olbia, mastelli dimenticati: fioccano le multe

Brili immobiliare 1400

Olbia, 30 ottobre 2018 – Dimenticare i mastelli della raccolta differenziata fuori casa può costare caro, per la precisione 65 euro: l’importo della multa che, in questi giorni, sta arrivando in molte case olbiesi.

Non tutti ne sono consapevoli, ma esiste un’ordinanza (la numero 65 del 27 marzo 2015) che – per decoro urbano e igiene – impegna i cittadini a non lasciare fuori casa il mastello a tempo indefinito, ma solo per il tempo necessario al ritiro della spazzatura.

Spesati article offerte

A tre anni dalla sua emissione, ecco i controlli della Polizia Locale: i cittadini, però, non sono tutti così contenti delle modalità di consegna e si preannunciano ricorsi.

“Farò certamente ricorso – spiega un olbiese che preferisce rimanere anonimo -. Il controllo è stato fatto a fine agosto e le due multe, una per ogni mastello, sono arrivate adesso, a fine ottobre. Le foto allegate non riportano impressa la data di realizzazione, quindi potrebbero essere fatte chissà quando, e sono in bianco e nero, perciò non si può distinguere il colore nella foto a campo largo: potrebbero essere due mastelli qualunque. Magari avrebbero potuto fare un avviso, prima di partire direttamente con le multe”.

Le due “infrazioni” sono state rilevate un giovedì di agosto: giorno in cui, nella zona a Sud di Corso Vittorio Veneto, non c’è alcun ritiro per le utenze domestiche. Secondo il cittadino, però, per rendere la multa regolare, la documentazione fotografica allegata dovrebbe essere il più precisa possibile.

“Nelle foto strette la foto è talmente stretta che non si vede il contesto, mentre in quelle a campo largo sono troppo “larghe”. Sono certo che ci sono altri casi simili a Olbia”, chiosa il cittadino.

A questo punto, al di là del fatto che bisogna rispettare l’ordinanza e che in troppi non lo fanno, c’è da chiedersi se si sta per aprire un nuovo fronte di contenziosi per il Comune di Olbia dopo quello per la Ztl.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

iRiparo Olbia dieffe 1400 domenico castaldo
In Alto