Da 980 giorni 9 ore 30 minuti 12 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400
Cronaca Gallura

Olbia. Litorali sicuri: centinaia di multe in soli 80 giorni di attività

Brili immobiliare 1400

Olbia, 07 Settembre 2015 – E’ tempo di bilanci per la Polizia Locale di Olbia, in particolare per le attività estive rivolte alla sicurezza nelle spiagge. Il programma Litorali Sicuri ha dato notevoli soddisfazioni al comando guidato da Gianni Serra e al corrispondente assessorato alla Sicurezza, guidato da Ivana Russu.

Per 80 giorni consecutivi, gli agenti del Nucleo Litorali Sicuri hanno pattugliato le spiagge olbiesi da Nord a Sud accumulando 1920 ore di attività sul campo che hanno consentito di reprimere in modo più efficace alcuni condotte particolarmente fastidiose.

Spesati article offerte 300

Nel dettaglio:
– 32 persone multate per il getto e l’abbandono di cicche di sigarette sulla spiaggia;
– 27 verbali per sosta di autoveicoli sull’arenile e sulle dune restrostanti;
– 2 verbali per conduzione di cani sulla spiaggia.

Come evidenziato dai verbali, il gettare cicche in spiaggia è trasversale e non ha una nazionalità predefinita, nè un’etè o una classe sociale. Per contro, parcheggiare sulle dune è una prerogativa dei turisti stranieri.

L’attività del Nucleo Litorali Sicuri, comunque, è stata composta di tanti servizi mirati. “Sul fronte occupazione delle spiagge con sdraio ed ombrelloni, sono stati effettuati 15 interventi che hanno prodotto il sequestro di alcune centinaia di pezzi. Circa quindicimila gli accessori di moda contraffatti, sottoposti a sequestro – si legge nel comunicato stampa della Polizia Locale di Olbia -. Sul fronte dell’attività di Polizia Giudiziaria, sono state inoltrate tre denunce  all’Autorità Giudiziaria per abusi edilizi realizzati da operatori commerciali sul demanio marittimo. Inoltre, sul fronte della tutela dell’ambiente, si desidera citare le ulteriori due denunce scattate per detenzione di Pinna Nobilis e detenzione di 5 quintali di Elicriso“.

Un capitolo a parte merita la sosta negli stalli dedicati alle persone con mobilità ridotta: ben 312 persone sono state multate per aver sostato indebitamente in questi stalli. “Molte violazioni sono apparse particolarmente biasimevoli, quali l’uso di contrassegni intestati a familiari che stavano nella penisola, al solo scopo di accaparrarsi un parcheggio a pochi metri dalla spiaggia.L’accertamento più singolare è stato fatto sulla spiaggia di Pittulongu: alcuni giorni fa gli agenti hanno accertato che un uomo, di nazionalità italiana, per recarsi in spiaggia, aveva lasciato la propria auto, una Wolk Polo, in sosta sullo stallo invalidi posto in via Tramontana; la vettura è risultata priva di polizza assicurativa, e di revisione – continua il comunicato stampa -. L’uomo, che non aveva con se la patente, ha difeso le sue condotte affermando che l’auto quando è in sosta non ha necessità di assicurazione e di revisione mentre, con riferimento alla sosta sullo stallo invalidi, la distrazione gli avrebbe giocato un brutto scherzo: l’auto è stata sottoposta a sequestro“.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Geasar summer 2020 1400
In Alto