martedì, 19 ottobre 2021

Informazione dal 1999

Sport, Altri Sport

Olbia, Lega Navale: Aria ITA 443 sale sul podio della Classe J24

Ripartono le competizioni classe J24 tra entusiasmo e voglia di sport

Olbia, Lega Navale: Aria ITA 443 sale sul podio della Classe J24
Olbia, Lega Navale: Aria ITA 443 sale sul podio della Classe J24
Olbia.it

Pubblicato il 02 giugno 2021 alle 12:57

condividi articolo:

Olbia. Il mondo delle competizioni veliche vede ancora una volta protagonista un'imbarcazione olbiese. Si è conclusa la seconda tappa del circuito Sardo dei J24 splendidamente organizzata dalla Lega Navale Italiana sezione del Sulcis e dal Windsurfing Club di Portoscuso. Sono state infatti le regate a squadre a coinvolgere gli equipaggi in questo format sperimentale voluto dalla Classe J24 e fortemente sponsorizzato dal Circolo Organizzatore e dalla III Zona FIV. I quattro equipaggi sono stati divisi in due squadre che, ogni tre prove, ruotavano in una delle tre combinazioni possibili, per un totale di 18 prove divise nei duegiorni di regate.L'organizzazione a mare del Club Organizzatore, diretta dal Presidente del Comitato di Regata Enzo Aru, non ha avuto sbavature ed è riuscita a portare a termine tutte le prove previste. Splendida è stata anche l'accoglienza a terra con un ghiotto rinfresco assicurato sia il sabatoche la domenica.A primeggiare nel team-race è stato il giovanissimo equipaggio di casa LeNa1 timonato ITA 435 da Filippo Vincis con a bordo Ludovica Cui, Matteo Virdis e Lorenzo Matta che, avendo maggiore esperienza in questo format di regata, per averlo già messo in pratica con altre classi, sono stati i più costanti.La tappa è stata invece vinta da Molara ITA 396 dell'armatore Federico Manconi con a bordo Antonio Frau, Salvatore Marras, Grazia Savona e Antonello Zucca. L'imbarcazione del Circolo Nautico Oristano ha gestito superbamente il vantaggio primeggiando di un punto sulla diretta avversaria Aria ITA 443, della LNI Olbia, timonata da Marco Frulio, alla  quale non è bastata l'esperienza di Gianluca Manca, Katia Usala e Toto  Sussarello presenti a bordo. L'equipaggio oristanese, nell'occasione, è stato anche premiato per la vittoria del circuito J24 del 2020 e della III^ tappa del circuito zonale 2020.Al terzo posto si è piazzato l'equipaggio di LeNa1 ITA 435 mentre la classifica è  stata chiusa da Paco ITA 213 di Luca Mocci del Circolo Nautico Oristano.Nonostante le difficoltà del momento tutti gli equipaggi  con entusiasmo e buona volontà, seppur pochi, hanno reso possibile la ripresa delle regate di j24 in Sardegna.Appuntamento per il proseguo della stagione il 17 ottobre con la 3^tappa del circuito zonale che verrà organizzata dalla LNI Alghero.