lunedì, 12 aprile 2021

Informazione dal 1999

Cultura, Musica

Olbia: con Gianmario Littera esplode sul web il talento di Yvonne Ladu

Il musicista olbiese scrive testo e musica per un grande talento canoro arrivato dalla lontana Germania

Olbia: con Gianmario Littera esplode sul web il talento di Yvonne Ladu
Olbia: con Gianmario Littera esplode sul web il talento di Yvonne Ladu
Laura Scarpellini

Pubblicato il 14 marzo 2021 alle 06:00

condividi articolo:

Olbia. Il talento musicale non conosce confini, e quando un musicista come l’olbiese Gianmario Littera incontra la voce di Yvonne Ladu, non può non nascere un bellissimo connubio artistico.

“Sono nata in Germania, ma per motivi di salute prestissimo con la mia famiglia sono arrivata in Sardegna. Qui viveva già la famiglia del mio papà. Qui ancora non abbiamo capito come potesse succedere, miracolosamente guarita. Probabilmente la mia anima sarda voleva farmi ritornare qui. Ho sentito sempre forte il richiamo di questa magica terra, dei miei nonni”. Così si racconta la solare Yvonne Ladu al nostro incontro. Anche se abita a Nuoro, madre di due meravigliosi ragazzi di 15 e di 19 anni, il suo talento canoro l’ha portata fino nella nostra Olbia per entrare in contatto con il musicista Gianmario Littera.

“Lavoro in una panetteria al mattino, mentre la sera mi appassiono con la mia voglia di creatività dando forma a piccoli gioielli con i cristalli, acchiappasogni, mandala. Oltre a questo hobby che mi regala tanta serenità, ho iniziato da qualche tempo a dedicarmi al canto”. Il suo è un talento vocale manifestatosi casualmente ma coltivato poi con tanta passione e dedizione: “La voglia di cantare credo di averla sempre avuta, sin da piccola. Amo e ascolto la musica, cantando da quando ho ricordi. Il mio papà ha sempre amato la musica e di conseguenza siamo cresciuti mangiando pane e musica.”.

Per Yvonne Ladu la musica è stata decisamente la sua ancora di salvezza nei momenti in cui la vita l’ha messa alla prova. Così ci racconta la donna, con grande emozione. Poi ecco qualche anno fa la svolta nella vita che le fa incontrare un nuovo grande amore, sensibile al suo grande talento canoro: “Il mio attuale compagno si emozionava sempre molto quando mi sentiva cantare. E ’stato il mio più grande fan. Mi ha presa per mano incoraggiandomi a credere in me stessa. Lui per primo si è accorto della mia forza interiore e mi ha fatto notare la grande emozione che riesco a trasmettere quando canto, a chi mi ascolta”.

Yvonne Ladu per natura è molto critica verso se stessa temendo le critiche che avrebbe potuto ricevere cantando in pubblico: “Quando si è bambini poco importa delle critiche, ma salire sul palco esibendosi davanti a un pubblico, è più pauroso”. Eppure Yvonne Ladu la paura la supera, si fa forza e inizia a partecipare a concorsi canori: “Ricordo di quando mi sono iscritta al mio primo concorso Festival della Sardegna. L’ho voluto fare proprio per superare la mia paura del palcoscenico. E così è stato!”.

Da allora Yvonne Ladu ha partecipato con la sua straordinaria voce a diversi concorsi canori in Sardegna e non solo: “Da allora niente più paura. Anzi grande amore per il calore del pubblico e l’adrenalina del palco. Certo la tremarella ogni volta c'è, ma credo sia normale anche per i big della canzone. Sono una donna molto sensibile ed emotiva, e quando salgo sul palco desidero solamente far parlare il mio cuore”.

Superando le sue paure la cantante è arrivata finalista nazionale al Premio Mimi sarà, organizzata dall’Associazione Minuetto in onore della compianta Mia Martini. Proprio durante uno di questi concorsi canori avviene l’incontro con il musicista olbiese Gianmario Littera: “Tra noi è nata subito una bella amicizia. Littera è una splendida persona con un immenso cuore. Così da buon amico e da grande artista quale è, quando gli chiesi di scrivere una canzone che parlasse di me, ne fu entusiasta. Mi ha ascoltata e ha ascoltato il mio cuore, cominciando subito a lavorarci. Dopo alcuni mesi siamo riusciti a dare forma ad un mio sogno. Quando chiudo gli occhi e ascolto la canzone scritta e arrangiata solo per me, cantata con la mia voce, che racconta di me non riesco a trattenere le lacrime. E’un pianto di gioia e di grandi emozioni. Il mio desiderio grazie a Gianmario Littera la canzone solo mia Come in una favola, è divenuto realtà!”. Ora sulle maggiori piattaforme musicali digitali da qualche giorno è possibile ascoltare questo brano, che conquista al primo ascolto. Si vocifera che sia solo l’inizio di nuove collaborazioni nell’ambiente musicale sardo, e non solo.

“Yvonne Ladu mi ha conquistato immediatamente, musicalmente parlando. Possiede un grande talento naturale che coltiva con tanta passione, e dedizione. Sono stato molto felice di riuscire ad accontentarla scrivendo musiche e testo per una canzone che parlasse di lei. E’una vera artista, sensibile e dotata che riesce a trasmettere grandi emozioni a chi ascolta la sua musica. Il panorama canoro ha bisogno anche di interpreti come lei. L’età quando c’è stoffa non conta, e lei ne ha davvero da vendere”. Cosi ci racconta Gianmario Littera, il cantautore olbiese che da diverso tempo ci ha abituato a emozionanti canzoni.

Ora Yvonne Ladu desidera andare avanti nel suo percorso artistico, per poter arrivare sempre di più al cuore del suo pubblico. “Il Covid purtroppo ci ha privato dei concorsi canori, dei festival. Spero che tutto questo passi presto, lasciando che l’emergenza sanitaria sia solo un lontano e triste ricordo. Attendo con ansia insieme a tanti altri artisti di poter ripartire alla grande con la mia musica, e non solo con le cover”.

Nei sogni di Yvonne Ladu c’è anche di poter solcare un giorno il palco dell'Ariston: “Malgrado io non sia più una ragazzina, oggi non voglio negarmi niente. Il mio bellissimo viaggio nella musica è appena cominciato!”. A giudicare dalla sua grinta, il suo entusiasmo e il grande talento bisognerà assolutamente tenerla d’occhio