Da 552 giorni 18 ore 34 minuti 4 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Cronaca Olbia

Olbia, Jova Beach Party: conto alla rovescia tra sicurezza, sabbia, volontari e strade chiuse

Spesati orizzontale

Olbia, 15 luglio 2019 – Il luglio dei grandi eventi è giunto: è partito il Cinema Tavolara con le sue mostre, Marino Derosas ha cantato e incantato, l’Olbia Tattoo Show è ai nastri di partenza, ma tutti aspettano il Jova Beach Party.

Il concerto di Jovanotti si svolgerà il prossimo 23 luglio in una location, il porto di Olbia, che è una scommessa sotto ogni punto di vista considerando che per l’Isola Bianca i mesi estivi sono quelli di maggior carico.

Morostesa 2019

Come già tutti sanno, non ci sarà la ruota panoramica ad accogliere Lorenzo Cherubini: un peccato per il Comune di Olbia che, proprio sulla presenza scenica della ruota, aveva scommesso parecchio.

Per quanto riguarda i preparativi al Jova Beach Party, questi sono a ottimo punto.

La scorsa settimana si è concluso positivamente l’iter per il piano di sicurezza con i sopralluoghi in loco del Prefetto di Sassari.

Pronto anche il Piano del Traffico per la kermesse e soprattutto per le migliaia di persone attese.

Soddisfatto l’assessore al Turismo, Marco Balata, che sta seguendo da vicino tutte le operazioni di quello che si preannuncia come l’evento dell’anno in Sardegna.

Intanto, all’area del concerto si potrà accedere esclusivamente a piedi muniti di biglietto.

Il percorso perdonale parte davanti all’Hotel President, rimane sulla “sinistra” rispetto ai parcheggi alla radice dell’Isola Bianca e si congiunge al tratto pedonale che si trova di fronte alla Lega Navale.

Da lì si raggiunge il molo scelto per il concerto che è più vicino alla radice dell’Isola Bianca.

I cancelli si apriranno alle ore 14 e dalle ore 16 inizieranno gli spettacoli con il dj-set.

Alle 20:30 ecco l’ingresso del grande artista tosco-romano (è nato a Roma, ma la famiglia è originaria di Cortona) che intratterrà il pubblico con il consueto mix di gioia e musica.

Alle ore 24 si chiude il Jova Beach Party.

Alcuni particolari:

  • via Escrivà verrà chiusa al traffico per permettere al pubblico di raggiungere a piedi l’area del concerto in tutta sicurezza;
  • gli unici mezzi che percorreranno viale Isola Bianca saranno i veicoli che sbarcano o che devono imbarcarsi, i veicoli per il trasporto delle persone con disabilità e i soccorsi:
  • due corsie dell’Isola Bianca lato concerto verranno chiuse e utilizzate dai pedoni;
  • sono stati messi in vendita 20.000 biglietti. (Questi dovrebbero poter essere acquistati anche in loco – presumibilmente al Museo Archeologico, ma verrà data conferma);
  • verranno, inoltre, chiuse al traffico via Principe Umberto e via Nanni;
  • saranno presenti i bus navetta che trasporteranno gli spettatori dal parcheggio Auchan e il parcheggio Terranova-Ex Iper Standa, parcheggio Centro Commerciale Gallura;
  • in totale verranno messi a disposizione oltre 4000 posti auto;
  • chi volesse fa parte dei beach angel, cioè i volontari del concerto, può cliccare qui.

Quanto al dilemma “spiaggia”, ovvero “sabbia”, fino alla settimana scorsa non era stato risolto ed erano ancora in corso diverse riunioni in tal senso.

Certamente non verranno depredate le spiagge sarde: il tour è organizzato in collaborazione con il WWF.

Sul fronte ordinanze, invece, due quelle attualmente in vigore: una della Direzione Marittima di Olbia e una dell’Autorità Portuale.

La prima disciplina il tratto di mare che si trova davanti all’area del concerto, che potrà essere usato solo per il transito.

La seconda, invece, riguarda le aree prospicienti all’area dove si svolgerà il concerto che dovranno essere lasciate libere.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto