lunedì, 12 aprile 2021

Informazione dal 1999

Politica

Olbia: impossibile prenotare visite cardiologiche

Allarme della minoranza

Olbia: impossibile prenotare visite cardiologiche
Olbia: impossibile prenotare visite cardiologiche
Olbia.it

Pubblicato il 07 marzo 2021 alle 09:39

condividi articolo:

Olbia. Ancora problemi in ambito sanitario: lo sottolinea la minoranza del Comune di Olbia che chiede l'intervento del sindaco Settimo Nizzi.

Loriga (PD) afferma: "nel distretto sanitario di Olbia da diversi mesi non è possibile prenotare visite specialistiche cardiologiche, se non a pagamento. Intervenga il Sindaco".

La Coalizione Civica e Democratica ha presentato ieri, primo firmatario il consigliere Dem Antonio Loriga, un'interrogazione urgente sulla sospensione delle prenotazioni delle visite elettrocardiogramma dinamico Holter ed ecocolordoppler cardiaco presso l'ambulatorio di Cardiologia del Distretto di Olbia.

I sottoscritti consiglieri comunali, dopo aver segnalato la situazione che perdura da diversi mesi, evidenziano come sia invece possibile effettuare la medesima prenotazione presso gli ambulatori del distretto di Tempio o in altre Assl, distanti talvolta centinaia di km.

Ed è ancora più grave e disarmante -continuano i firmatari dell'interrogazione - constatare come le medesime prestazioni specialistiche siano invece previste, presso gli ambulatori della struttura sanitaria San Giovanni di Dio ad Olbia, esclusivamente in modalità intramoenia.

Per questo motivo gli interroganti, che rilevano come nei giorni scorsi il consigliere regionale del territorio Giuseppe Meloni abbia sollevato la medesima vicenda con un'interrogazione in consiglio regionale, chiedono al sindaco di Olbia se sia a conoscenza della situazione denunciata e se non intenda esercitare con urgenza il suo ruolo di massima autorità sanitaria della città affinché gli organi preposti, a livello locale e regionale, intervengano immediatamente per porre fine a questo grave disservizio sanitario.