sabato, 02 luglio 2022

Informazione dal 1999

Sport, Altri Sport

Olbia: grande successo per i Terranoa Games

La competizione si è conclusa in piazza Crispi

Olbia: grande successo per i Terranoa Games
Olbia: grande successo per i Terranoa Games
Olbia.it

Pubblicato il 21 giugno 2022 alle 17:39

condividi articolo:

Olbia. Domenica sera, in piazza Crispi, si sono conclusi i Terranoa Games: una grande festa di sport che ha visto protagonisti i cittadini insieme ai quartieri in diverse discipline sportive.

L'evento è stato organizzato da The Sport's Lab che, nella piazza sul lungomare olbiese, ha allestito una piccola cittadella sportiva con un campo da basket e le postazioni per il calcio balilla e gli e-sports, per lo svolgimento degli ultimi tre tornei del festival iniziato il 10 giugno.

"Il nuovo format, pensato da Francesco Mereu ed Alessio Putzu dell'associazione organizzatrice, ha messo in competizione atleti olbiesi, senza distinzione di sesso ed età, e quartieri e frazioni della città, in un’olimpiade cittadina arricchita da sport tradizionali e moderni: calcio a 5, padel, tennis, beach volley, padbol, basket, e-sports e calcio balilla. 190 gli atleti che si sono cimentati nei Terranoa Games e che, la scorsa domenica in Piazza Crispi insieme ad amici e famiglie, si sono alternati nella passerella di premiazione dell'evento, incoronati da personalità di spicco dello sport cittadino, tra cui il pluricampione di Kick boxing ed MMA Gabriele Manunta", si legge nella nota stampa.

Alle premiazioni erano presenti anche l'assessora allo Sport Elena Casu, insieme alla capogruppo di Forza Italia Maria Antonetta Cossu e il consigliere di minoranza Stefano Spada, quest'ultimo intervenuto per consegnare il trofeo "Keep it", istituito da The Sport's Lab e Geasar, quest'ultima molto vicina alle tematiche inclusive (ha infatti messo a disposizione il campo da basket per lo svolgimento del torneo), ai ragazzi di Villa Chiara, che hanno colorato la piazza in una bellissima esibizione insieme ai 30 atleti del torneo di basket dei Terranoa Games.

"Suggestiva la cerimonia conclusiva, anche grazie al maxischermo montato fronte mare, in cui sono stati riprodotti i filmati dei momenti salienti dei 10 giorni di sport e le foto dei protagonisti. In chiusura è stato annunciato il vincitore della coppa dei quartieri, che per la prima edizione è stato Viale Aldo Moro (nello stesso rione di Tilibbas e Pittulongu), in vetta nella classifica finale della gara tra quartieri e frazioni; menzione particolare per Sa Minda Noa che ha portato a casa più medaglie d'oro di tutti (3). La coppa verrà consegnata alla Commissione Sport e Spettacolo del Comune di Olbia e rimessa in palio la prossima edizione", prosegue la nota.

“E’ stata un’esperienza bellissima ed intensa”, dice Francesco Mereu, “ringraziamo tutte le strutture che ci hanno ospitato e gli imprenditori locali che ci hanno sostenuto; organizzare un’olimpiade cittadina è stato per noi realizzare il nostro grande sogno, siamo già al lavoro per l’edizione 2023, che coinvolgerà ancora più discipline e atleti”.