Da 1015 giorni 15 ore 8 minuti 8 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Cronaca Olbia

Olbia: fiume sommerge ponte

Brili immobiliare 1400

Olbia, 04 novembre 2018 – Con il maltempo e le abbondanti piogge ecco un ponte sommerso dalle acque: siamo nel Comune di Olbia e quello che vedete in copertina è il ponte di Su Trambuccone che “scavalca” le acque del Rio Enas che poi, metri più avanti, si trasforma in Rio Padrongianus.

A lanciare l’allarme sulle condizioni della viabilità della località alle porte di Olbia è il Comitato per le Complanari. “Il fiume Enas per ennesima volta ha sommerso il ponte di tubi che gli abitanti del Trambuccone devono attraversare per accedere alle loro case ed ai posti di lavoro – si legge nella nota stampa del Comitato -. L’autunno piovoso, nonché la primavera e l’inverno scorso, hanno ripetuto questo evento decine di volte, quindi i fruitori della strada devono allungare il percorso di una decina di chilometri, raggiungendo lo svincolo di Enas, per poi tornare indietro arrivare ai poderi”.

Spesati article offerte 300

“Alle complanari sterrate e piene di pozzanghere si aggiunge quindi anche questo problema – prosegue il Comitato -. Tutto questo avviene nell’indifferenza più assoluta per quanto riguarda le condizioni di sicurezza; è solo il Comitato Complanari che attraverso i social e le chat avverte gli utenti dei pericoli. Adesso è il momento di parlare di prevenzione; questa sarebbe l’occasione adatta, per politici ed amministratori, di mettere in pratica le buone intenzioni che si hanno solo dopo le disgrazie”.

Quindi ecco l’appello del Comitato: “Il Comitato Complanari SS Olbia –Sassari rivolge un appello ai rappresentanti politici del territorio, nonché agli enti istituzionali preposti, quali il Comune di Olbia, l’Assessorato Regionale ai Lavori Pubblici e all’Anas, affinché si adoperino per sveltire il cammino burocratico degli appalti della bitumazione delle complanari ed il rifacimento del ponte sul fiume Enas, cammino che è diventato lungo ed estenuante per centinaia di cittadini olbiesi che nella zona del Trambuccone abitano, vivono, lavorano e pagano le tasse”.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto