Da 1019 giorni 23 ore 6 minuti 37 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Geasar winter 2020 1400
Cronaca Olbia

Olbia, ecco Bruce e Claudia Milia: il sogno del titolo italiano!

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Olbia, 31 ottobre 2020 – Campioni si nasce, per talento, attitudine, bellezza, ma ci si diventa anche per passione e dedizione. Per i cani raggiungere un titolo o un riconoscimento è solo puro divertimento, mentre per i loro conduttori vuol dire essere ripagati con soddisfazione di tanto lavoro e sacrifici.

Abbiamo assistito il passato weekend all’ultima esposizione nazionale canina a Golfo Aranci per l’anno 2020. L’evento, tutto dedicato ai nostri cari amici a 4 zampe, si è svolto nel massimo rispetto delle attuali normative anti Covid registrando un gran numero di partecipanti e di spettatori.

Spesati article offerte 300

Proprio durante il concorso cinofilo di Golfo Aranci ci  siamo imbattuti nel simpatico muso con verve allegra di Bruce, lupo cecoslovacco. La sua conduttrice è Claudia Milia, una giovane 35enne che risiede da tempo nel quartiere olbiese di Pittulongu.

“Io e il mio ragazzo Alessandro abbiamo avuto cani sin da piccoli,- ci racconta ancora emozionata  Claudia dopo la competizione –  il primo cane che abbiamo vissuto insieme è stato un pastore tedesco che abbiamo accudito con amore  fino al suo ultimo respiro. Ci sono voluti quasi 2 anni per riprenderci  dal dolore per la sua perdita, e così abbiamo  deciso di studiare e conoscere una nuova razza il Cane Lupo Cecoslovacco”.

Dalle sue parole e dalla grande premura che nutre per il loro Bruce, è evidente il grande feeling che si è instaurato tra i due. Bruce la guarda con dolcezza e non perde occasione per richiedere una coccola e una carezza.

“Bruce nasce l’8 Gennaio 2017 e da subito si rivela essere  un cucciolo molto vivace, sempre attento, molto curioso e  morboso nei nostri confronti. Sapevamo che era una razza impegnativa ma non impossibile da gestire. Consigliamo  di non fermarsi solo alla bellezza e all’estetica di questa razza, ma di andare a fondo conoscendo il carattere di ogni singolo esemplare perché come tutte le razze, non hanno lo stesso carattere anche tra fratelli”.

Il particolare rapporto cane-uomo venutosi a creare tra loro, è scaturito naturalmente, anche se per alcuni aspetti Claudia Milia ci racconta del grande lavoro che pazientemente lei e i suo compagno hanno dovuto svolgere nel tempo: “Abbiamo lavorato tanto prima di tutto sulla socializzazione, anche perché sono cani che se non socializzano con  le persone e i loro simili tendono a divenire molto fobici e diffidenti verso tutto e tutti. Gli abbiamo fatto conoscere luoghi, persone e cani di ogni tipo”.

Claudia Milia consiglia a tutti coloro che volessero avvicinarsi ad un cane come il loro di armarsi di tanta  pazienza perché spesso  assumono comportamenti  distruttivi e fuggitivi. Resta però il fatto che sia comunque una razza molto bella che istaura un forte legame con il proprio branco, e in questo caso con la famiglia umana che lo accoglie. I suoi consigli proseguono con l’importante suggerimento di avvalersi sempre dell’aiuto  di un educatore esperto della razza,  per facilitare la convivenza nella nuova famiglia.

“Grazie a degli amici conosciuti sui social ci siamo informati a appassionati alle expò amatoriali canine. Qui in Sardegna  se ne tengono sei, organizzate dai vari gruppi cinofili sardi. E così abbiamo iniziato a prendere  lezioni di obbidience e preparazioni per expò. – Durante il suo racconto Claudia Milia lascia trasparire l’emozione e il grande amore per il suo Bruce che non le toglie un attimo gli occhi di dosso, muovendosi nelle vicinanze con quel suo portamento discreto, ma sempre vigile. – Abbiamo fatto la prima expò canina a Cagliari nel 2018 ed è stata  un’emozione unica. Vedere tanti cani di ogni razza esibirsi davanti  un esperto che giudica  il cane per la sua  bellezza, movimento nel ring, estetica e standard. Il nostro lupo cecoslovacco Bruce ha ricevuto vari certificati sia in expò nazionali, che in expò internazionali. Ora per per ultimare il campionato di bellezza nazionale deve affrontare una prova lavoro specifica per questa razza: la  prova di resistenza dei 40 km”.

Questa prova conclusiva si tiene solo 2 volte all’anno a Brescello, in provincia di Reggio Emilia, e consiste nell’affrontare un percorso sterrato di 40 km in bici con il proprietario, per la durata massima  di 4 ore. Per affrontare tale prova è necessaria una preparazione adeguata che consiste nel  portare il  proprio cane al proprio fianco in bici, ogni giorno per  un paio di chilometri. Bisogna così  abituarlo al proprio  passo senza farlo affaticare, compiendo spesso delle soste  che sono consentite anche durante la prova lavoro.

Ma tanta dedizione e tanto sacrificio da parte di Claudia Milia e di coloro che le vivono accanto, è stato ripagato più volte con soddisfazioni e gioie: “La più grande e bella soddisfazione da quando abbiamo iniziato a fare expò, è stata la vincita al 3° posto al raggruppamento 1 dell’expò organizzata a Cannigione nel 2019 dal Gruppo Cinofilo Gallurese. Delusioni non ne abbiamo avute perchè in fondo consideriamo questi eventi come divertimento sia per noi che per i cani che si ritrovano insieme come in una grande festa. Per noi non esiste la competizione tra amici e conoscenti”.

Spesso ci si imbarazza a sfilare, o meglio ancora a sfilare insieme al proprio cane, temendo che l’emozione dell’evento possa distrarlo o renderlo poco recettivo alla situazione. Proprio in questo frangente bisogna essere bravi proponendo al nostro amico a quattro zampe, la competizione canina come un momento di gioco in due. “Consiglio  a tutti di provare almeno una volta un expò con il proprio cane – prosegue Claudia Milia – Si inizia con superficialità e poi ci si coinvolge molto cercando di  migliorare  la performance, valorizzando più possibile il proprio  cane. Naturalmente sempre nel massimo rispetto dell’animale  prima di tutto, senza stressarlo o obbligandolo a fare una cosa che a lui non interessa. Se  si conosce bene il nostro cane, ce ne accorgeremo subito del suo grado di gradimento”.

La  scorsa  domenica Claudia Milia e Bruce hanno partecipato con divertimento   all’ultima expò canina nazionale a Golfo Aranci per l’anno 2020. ” E’ stata una bella manifestazione organizzata molto bene. Siamo  stati all’aperto e soprattutto ci siamo ritrovati con tanti amici  che abitualmente ritroviamo alle mostre canine. Il nostro lupo cecoslovacco nella classe libera ha ottenuto il 1° posto con certificato CAC (Certificato di Attitudine al Campionato) che si ottiene quando partecipi a una expò nazionale. Abbiamo conquistato  un titolo indispensabile per diventare campioni italiani”.

Ora a Bruce manca l’ultimo gradino per laurearsi Campione Italiano nella sua categoria, e la prova dei 40 chilometri da percorrere al fianco di una bici lo attendono. Vai Bruce, corri e divertiti con la passione e tutto l’amore del tuo branco, e della tua Claudia.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto