Da 907 giorni 59 minuti 42 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale offerte
Cronaca Gallura

Olbia e Monti: controlli a tappeto per la sicurezza

iRiparo Olbia dieffe 1400 domenico castaldo

Olbia, 8 dicembre 2019-  A Olbia un Black Friday di maxi controlli per la sicurezza, quella promossa e mirata alla prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti nelle piazze e nei locali di Olbia e Monti.

Il terzo di una serie di controlli importanti svolti dagli uomini guidati da Fabio Scanu, vice questore del commissariato di Olbia.

Mirtò 2020

Come riporta La Nuova Sardegna nei due centri galluresiv enerdì scorso, 6 dicembre, è sceso in campo un dispiegamento di forze che ha visto in azione più di venti equipaggi della Polizia di Stato in stretta collaborazione con le  unità cinofile della Guardia di Finanza e i poliziotti del Reparto Prevenzione Crimine di Abbasanta.

Olbia  e Monti sono state sotto i riflettori della Giustizia con blitz e numerose ispezioni. Controlli in sette bar di Olbia e cinque a Monti con un numero ingente di persone identificate: oltre 160.  A Olbia un cittadino bengalese si è messo nei guai per aver venduto  una bottiglia di vodka a una quattordicenne che, nei giorni precedenti, era stata soccorsa da un’ambulanza del 118 a causa di un principio di coma etilico, trasportata al Giovanni Paolo II era stata curata e dimessa.

Diversi i controlli negli esercizi commerciali da parte degli uomini guidati dal coordinatore sostituto commissario Lino Collu e quelli della Guardia di Finanza guidati da Carlo Lazzari con ritrovamenti di cocaina e marjuana

Per un giovane di 30 anni fermato con 16 dosi di marjuana è scattata la denuncia per detenzione al fine di spaccio.

Nel corso delle diverse perquisizioni nei locali  sono state sequestrate alcune dosi di marjuana e cocaina rinvenute sul pavimento, evidentemente gettate prima dei controlli da parte degli agenti di polizia. Con esito negativo le quattro perquisizioni domiciliari effetttuate.  Ai posti di blocco per le strade per due fermasti, 40 e 50 anni, l’etilometro ha decretato la denuncia con ritiro immediato della patente e sequestro della macchina.

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Prink 1400
In Alto