Da 242 giorni 12 ore 13 minuti 38 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli.

Sardares 1400
Politica Locale

Olbia e la sua storia: arrivata la cartellonistica con i toponimi storici

Nomasvello Olbia 1085

Olbia, 12 Agosto 2015 – Il recupero e la valorizzazione della storia di un luogo si fa anche attraverso i toponimi originali: quelli che, magari a causa di un finto progresso, sono stati cancellati dalla memoria. Olbia ha deciso di recuperarli e di metterli a disposizione di turisti e residenti con un’appositca cartellonistica che, proprio in questi giorni, viene installata nel territorio comunale. Per adesso l’iniziativa riguarda solo i toponimi costieri, ma non è detto che col tempo si allarghi a tutto il territorio comunale.

A diffondere la notizia è stato Davide Bacciu, assessore comunale ai Lavori Pubblici con delega alla Toponimastica.

Spesati article

Comunico che il Comune di Olbia , settore toponomastica, sta iniziando in questi giorni ( al termine della procedura di gara d’appalto) ad installare la cartellonistica, acquistata di recente, tesa a far conoscere i toponimi storici del nostro comune , per ora limitatamente al territorio costiero – ha detto Davide Bacciu -. Si installeranno 43 targhe in prossimità delle spiagge, 9 cartelli a leggio raffiguranti intere porzioni di territorio, con i toponimi di tutti i siti( il primo installato e rappresentato dalla foto allegata si trova a Cugnana) e infine 6 cartelli negli accessi principali alla città, con il nome attuale e i due toponimi in lingua Sarda e Gallurese del nome Olbia ( Terranoa e Tarranoa)“.

L’assessore è convinto che questa iniziativa vada nella giusta direzione per la tutela del patrimonio culturale olbiese. “Sono profondamente convinto che la tutela e la valorizzazione del nostro patrimonio culturale e linguistico, possa contribuire, in maniera determinante, al riscatto di questa terra, e a creare occasioni di maggiore visibilità in un panorama quanto mai globalizzato. L’unicità, è, senza timore di smentita, una delle chiavi di volta del progresso, anche in chiave turistica, di questa nostra amata terra. Lavoriamo sulla consapevolezza del nostro immenso patrimonio – ha sottolineato Bacciu -. Questo è uno degli obiettivi ( indirizzi politici) principali dati al settore. Ringrazio la Dott.ssa Manca, la Dott.ssa Marreddu, e i dipendenti Luca Picciaredda e Simplicio Usai , oltre al geom. Lombardi, per l’ottimo lavoro che si sta svolgendo“.

toponimi-olbia1

Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Solarsi bollette fotovoltaico olbia acconto zero
Idea Service Noleggiare auto olbia cagliari noleggio lungo termine mezzi commerciali aeroporto
Commenti


Virali

Solarsì 1400
In Alto