lunedì, 12 aprile 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Giudiziaria

Olbia, dopo vari reati fa perdere le sue tracce: 43enne arrestato

43enne trasportato presso il carcere di Bancali

Olbia, dopo vari reati fa perdere le sue tracce: 43enne arrestato
Olbia, dopo vari reati fa perdere le sue tracce: 43enne arrestato
Olbia.it

Pubblicato il 24 marzo 2021 alle 10:52

condividi articolo:

Olbia. Nei giorni scorsi gli agenti del Commissariato di Olbia hanno arrestato un 43enne di origine rumena accusato di furto, minacce e violenze a Bergamo.

Infatti l'ordine di carcerazione per il 43enne è stato emesso dall'Ufficio Esecuzioni Penale della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bergamo per un totale di 2 anni e 8 mesi di carcere. Come si legge nella nota dei militari: "L'uomo negli anni tra il 2012 e il 2017 si è reso responsabile di una lunga serie di reati e dopo essere stato arrestato nel 2016 insieme ad un complice per essere stato trovato in possesso di armi e munizioni di guerra oltre che di banconote false". 

"Il 43enne al fine di sottrarsi all'espiazione della pena inflittagli, da qualche settimana ha fatto perdere le sue tracce da Bergamo dove risiedeva", conclude la nota. Così gli agenti del commissariato di Olbia lo avrebbero rintracciato in zona Pittulongu dove sarebbe stato ospitato da alcuni suoi connazionali e successivamente trasportato presso il carcere di Sassari Bancali.