Da 611 giorni 10 ore 6 minuti 16 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale
Eventi Olbia

Olbia, donna e diabete: le differenze mai studiate

Spesati orizzontale

Olbia, 20 maggio 2019 –  Si è tenuto durante lo scorso weekend ad Olbia, presso l’aereoporto cittadino, un interessante incontro che ha avuto come tema conduttore il diabete e la donna.

Nello specifico sono stati illustrati sia i nuovi traguardi raggiunti nello studio del diabete, che la tenuta in disparte fino ad oggi delle donne in tema di mirate terapie e approfondimenti. Si è dato sempre per scontato unire la sintomatologia maschile a quella femminile, ben sapendo che il genere umano, in se racchiude due universi completamente agli antipodi.

Morostesa 2019

Le risposte ai farmaci da parte del fisico femminile, recenti studi le collocano tra quelle ancora da approfondire per una diversa risposta e reazione alle terapie. Tuttavia il lavoro è di per sè ancora molto lungo, fatto di convenzioni, preconcetti e  una concezione  radicata nel tempo, in ogni ambito, figuriamoci nella medicina tradizionale.

L’incontro  è stato organizzato da Geasar, in collaborazione con l’Ats Sardegna– Assl Olbia, Associazione Nazionale Italiana Atleti diabetici (Aniad) e  Janasdia Onlus guidata dal dottor Giancarlo Tonolo, responsabile del presidio di diabetologia di Olbia. Quest’ultimo   ha illustrato, in qualità di organizzatore, l’evento velico Atlantica 18 che ha visto il coinvolgimento di un equipaggio composto da diabetici, studiandone a bordo in maniera dettagliata, quanto le condizioni ambientali, un regime alimentare non domestico e le situazioni di stress, possano incidere sulla malattia. Un esempio di come lo sport si possa coniugare ancora una volta, con l’approfondimento scientifico- sanitario.

In sala poi sono state riportate esperienze di donne diabetiche che hanno avuto modo di confrontarsi sia tra loro che con gli esperti intervenuti.

Ha inoltre fatto da cornice a questo incontro, una suggestiva mostra fotografica ad opera di Benedetto Mameli, fotografo ufficiale dell’Associazione Nazionale Italiana Atleti diabetici,  che ha saputo interpretare le diverse fasi della malattia contro cui  ogni donna affetta da diabete deve confrontarsi, essendo anche lui affetto da tale patologia dall’età di 18 anni.

Attendiamo ora che l’attenzione venga focalizzata sempre più sulle donne e sulle sue particolarità, non per vezzo, ma per essere considerate  nella totalità del nostro universo che ci rende uniche!

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto