giovedì, 05 agosto 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Nera

Olbia, distrutte macchine parcheggiate in centro

Diversi danni alle auto

Olbia, distrutte macchine parcheggiate in centro
Olbia, distrutte macchine parcheggiate in centro
Giada Muresu

Pubblicato il 20 giugno 2021 alle 14:59

condividi articolo:

Olbia. Due diverse storie simili per alcune caratteristiche. È quello che è successo nelle ultime settimane ad Olbia, nello specifico al corso. Una riguarda una segnalazione di una donna, la quale dopo aver parcheggiato l'auto nei posti a pagamento dietro piazza Mercato e aver fatto delle commissioni si è ritrovata con il mezzo completamente distrutto su un fianco, lato passeggero. In questo caso non si è trattato di un fatto compiuto con la volontà di voler danneggiare qualcosa ma un incidente durante una manovra, come spesso accade. In tali circostanze sarebbe un buon gesto - oltre che buona educazione - lasciare un biglietto con su scritto il proprio numero per poter poi essere rintracciati e mettersi d'accordo per gli eventuali costi dei danni. Cosa che non si è verificata.

La donna accortasi del danno - tale da non riuscire ad aprire lo sportello - si è rivolta all'azienda municipalizzata Aspo che si occupa della gestione dei parcheggi per poter visionare le telecamere presenti, ma purtroppo del responsabile nessuna traccia, dato che proprio in quel numero di posteggio la telecamera non arriverebbe a riprendere. Una seconda storia che sta girando su Facebook riguarda un'auto posteggiata correttamente in una parallela di via Regina Elena, al corso. La scorsa notte dei vandali hanno distrutto il vetro dello specchietto del mezzo, in questo caso sembrerebbe un gesto compiuto per creare un danno, forse uno strano "divertimento" del sabato sera, fatto sta che la proprietaria questa mattina ha ritrovato l'auto in tali condizioni. In entrambi i casi - non potendo identificare i responsabili - le donne devo provvedere loro stesse alla riparazione dei danni.