Da 731 giorni 10 ore 50 minuti 53 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Edilmass orizzontale
Cronaca Gallura

Olbia, convegno RES-Mar: si parla di idro-climatologia

Spesati weekend 1400

Olbia – I programmi europei transfrontalieri finanziano un sacco di eventi e azioni. Una di queste riguarda il rischio idrogeologico e vede protagonista l’Arpas Sardegna nell’Azione di Sistema E (Modello di prevenzione e gestione dinamiche territoriali da dissesto idrogeologico) all’interno del progetto strategico RES-MAR “Rete per l’ambiente nello spazio marittimo”, finanziato dal P.O. Marittimo Italia-Francia 2007-2013.
Dei risultati raggiunti in questo campo si è parlato in una due giorni divisa tra Sardegna e Corsica. Stamattina se n’è discusso ad Olbia al Convegno organizzato dall’Arpas e patrocinato dal Comune di Olbia.
Durante la giornata sono stati resi noti i primi risultati dell’Azione E per quel che riguarda la prevenzione, la mitigazione del rischio, il monitoraggio meteoclimatico.
Il simposio era, ovviamente, dedicato agli addetti ai lavori e non alla divulgazione. Di certo però vedere una Regione come la Sardegna impegnata scientificamente nella prevenzione e nell’analisi del rischio idrogeologico porterà dei benefici – anche se non immediati.
Non molti sanno, ad esempio, che la Sardegna ha finanziato con 2,5 milioni di euro un sistema di boe per monitorare il moto ondoso e le correnti lungo le sue coste. Anche la Toscana e la Liguria in passato hanno fatto altrettanto. Manca solo la Corsica. Con la rete completa, si potrà monitorare costantemente il mare e prevenire fenomeni disastrosi.
La cosa fondamentale sarà divulgare i risultati all’esterno del mondo scientifico.

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto