Da 242 giorni 13 ore 11 minuti 13 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli.

Sardares 1400
Cronaca Olbia

Olbia, cena solidale dell’AVSI Point: ecco il resoconto

Phone Doctor 1400
Olbia, 17 Agosto 2018 – Si è svolta anche quest’anno, come di consuetudine, la cena organizzata dall’AVSI Point Olbia presso la Lega Navale. L’obiettivo rimane sempre chiaro ai Volontari: raccogliere fondi per progetti ed opere educative per i bimbi in Kenya.
Ecco perchè l’invito a partecipare è stato accolto da numerosi amici, conoscenti e sostenitori della nota ONG, che ormai dal 1972 si impegna a promuovere occasioni di incontro e sensibilizzazione in città. Attiva in 31 nazioni con ben 169 progetti, 1550 operatori e 55mln di euro raccolti nel 2017 tra finanziamenti pubblici e privati, AVSI Point Olbia porta avanti quotidianamente azioni di cooperazione internazionale e solidarietà.
La cena, a base di cozze e vini galluresi, è arrivata alla sua quarta edizione, e quest’anno ha potuto contare sui racconti di Antonino Masuri, un cooperante internazionale e responsabile dei progetti AVSI a Nairobi, in Kenya. Il dopocena è stato dunque allietato dalle testimonianze dirette del dorgalese Masuri, che da 10 anni vive a stretto contatto con la popolazione ed opera all’interno dei progetti di formazione dei minori. Antonino si è anche fermato ad illustrare i punti salienti del metodo AVSI: la persona al centro, partire dal positivo, fare con, sviluppo corpi intermedi e sussidiarietà, partnership.
Circa 160 le persone accorse ad occupare le tavolate, e numerosissimo anche gli imprenditori presenti, non solo come sponsor ma veri e propri sostenitori della causa dell’AVSI, coinvolti a tutto tondo nel progetto. Spano Group, Consorzio Molluschicoltori, Piras Mitili, la Cooperativa La Fabbrica del Pane, Cantina Castiglia, Tenute FaladasCantine Tondini, Energy Point, AGCI Gallura e Casa Arredo per altre forme di sostegno.
 Filippo Sanna, responsabile locale di AVSI Point ha poi rassicurato i presenti sulle modalità di spesa delle risorse: per ogni euro raccolto l’85% nei progetti, il 3% al fundraising e solo il restante 12% ai costi di struttura, facendo meritare più volte ad AVSI l’equivalente Oscar al bilancio e trasparenza dagli appositi enti certificatori. E per rimanere in tema di bilancio, al netto dei costi sono stati raccolti e trasmessi ad AVSI più di 3mila euro per Sostegni a Distanza e altre attività di promozione umana.
Nel post evento, fra le testimonianze raccolte, quella di Daniela: “Ho visto accadere una sorprendente capacità di aggregazione tra le persone, il dialogo, oppure quei colleghi e colleghe del lavoro che, fidandosi di una discreta proposta, sono venuti anche soli, documentando una amicizia capace di un orizzonte capace dell’accoglienza dell’altro”. 

Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Solarsi bollette fotovoltaico olbia acconto zero
Idea Service Noleggiare auto olbia cagliari noleggio lungo termine mezzi commerciali aeroporto
Commenti


Virali

ASPO orizzontale
In Alto