Da 61 giorni 23 ore 11 minuti 35 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli.

Sardinia Ferries
Olbia Calcio

Olbia Calcio: sconfitta di misura con il Pontedera

Cronaca e tabellino

Nomasvello Olbia 1085

Olbia, 05 febbraio 2018 – Doveva arrivare il riscatto, è arrivato un altro passo falso lontano da casa. L’ottavo consecutivo. Al “Mannucci”, Pontedera-Olbia, la decide un’incornata di Maritato al 58′ di gioco. Un gol valso una sconfitta di misura, al termine di un match sostanzialmente equilibrato che i bianchi non sono riusciti a indirizzare e recuperare.

Mereu sceglie Pinna per Cotali (con Pisano spostato a sinistra), Biancu sulla trequarti e Senesi a far coppia con Ragatzu in attacco. E, sin da subito, si assiste a una partita bloccata e avara di emozioni tra due squadre che si studiano e pareggiano sin troppo. È così che si imposta e si sviluppa l’incontro, con il Pontedera che tiene il pallino del gioco e cerca di pungere in ampiezza (specie sulla sinistra), mentre l’Olbia attende opponendosi con ordine.

I minuti scorrono sul cronometro senza variazioni di tema e le azioni degne di nota faticano a palesarsi. Al 13′ un corner manovrato produce rimpalli in area con Biancu che calcia alto, mentre al 20′ Pinzauti mette dentro un pallone insidioso che Maritato non raggiunge. Ed è così che tra cross innocui ed errori in fase di disimpegno si spegne la prima frazione.

L’intervallo non serve a cambiare l’inerzia della gara, ma il Pontedera ci mette da subito quel pizzico di aggressività in più che fa la differenza. Al 48′ Gargiulo sforbicia spalle alla porta mandando la sfera tra le braccia di Aresti, mentre al 52′ è Biancu ad accendersi con una proiezione palla al piede e susseguente cross al centro troppo lungo.

Al 58′ il Pontedera rompe il ghiaccio: il corner del neoentrato Grassi è tagliato e preciso, Maritato non fallisce l’appuntamento e di testa incorna l’1-0. La reazione dei bianchi è immediata: prima Feola di testa e poi soprattutto Vallocchia con il mancino che fa la barba al palo sfiorano il raddoppio. I ragazzi di Mereu ci provano e tornano a rendersi pericolosi all’88’ quando Feola controlla in area ma, disturbato, non trova l’appoggio preciso al limite.

L’Olbia esce dunque battuta da un confronto con una diretta concorrente di cui, esordio dei nuovi arrivi Vallocchia e Silenzi, ci sarà poco altro da ricordare e tanto da recriminare. Occorre subito dare una sterzata per trovare i primi tre punti del 2018. Le capacità ci sono, il carattere anche. Fuori gli artigli in vista della prossima contesa. Domenica si torna al “Nespoli” per Olbia-Pro Piacenza.

TABELLINO
Pontedera-Olbia 1-0 | 24ª giornata

PONTEDERA: Contini, Frare, Rossini, Risaliti, Posocco, Calcagni, Caponi, Gargiulo (70’ Spinozzi), Corsinelli (81’ Borri), Maritato (81’ Raffini), Pinzauti (57’ Grassi). A disp.: Biggeri, Marinca, Tofanari, Romiti, Pandolfi, Ferrari, Paolini. All.: Ivan Maraia
OLBIA: Aresti, Pinna, Dametto, Iotti, Pisano, Pennington (57’ Vallocchia), Muroni, Feola, Biancu (81’ Murgia), Ragatzu, Senesi (83’ Silenzi). A disp.: Idrissi, Van der Want, Cotali, Manca, Leverbe, Vasco Oliveira, Choe. All.: Bernardo Mereu
ARBITRO: Marco Rossetti di Ancona. Assistenti: Gabriele Bertelli (Busto Arsizio) e Moreno De Ambrosis (Busto Arsizio)
MARCATORE: 58’ Maritato
AMMONITI: 88’ Pinna, 90’ Silenzi
RECUPERO: 0 pt; 4’ st

Idea Service Noleggiare auto olbia cagliari noleggio lungo termine mezzi commerciali aeroporto
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti


ASPO orizzontale
In Alto