Da 731 giorni 10 ore 51 minuti 1 secondo questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Edilmass orizzontale
Cronaca Gallura

Olbia, Asse mediano e via Corelli: Bacciu e Careddu rispondono al CdQ di Isticcadeddu

Spesati weekend 1400

Olbia – Solo pochissimi giorni fa il Comitato di Quartiere di Isticcadeddu, guidato dal Presidente Antioco Tilocca, chiedeva conto di alcune cosette all’Amministrazione comunale: soldi incamerati e spesi, stato del PrU, stato di avanzamento dell’Asse Mediano. Detto, fatto. Davide Bacciu (assessore ai Lavori Pubblici) e Carlo Careddu (Assessure all’Urbanistica) hanno deciso di rispondere in una conferenza stampa che si è svolta questa mattina in Sala Giunta.
Per farla breve, i due hanno trovato una soluzione che by-passa i vincoli del patto di stabilità. Vincoli che non permettono la spesa dei soldi versati dai cittadini per i Piani di risanamento urbano.
“Fondamentalmente – ha dichiarato Carlo Careddu – abbiamo trovato uno schema che in questo caso ci permette di sostituirci al lottizzante”. Le parole di Careddu si riferiscono a via Corelli che non fa parte del Pru ma di una Zon C (espansione). Qui il lottizzante è tenuto a infrastrutturare la sua lottizzazione e ha dieci anni di tempo per farlo. Il problema è che Isticcadeddu è più di 30 anni che attende la risoluzione dei problemi. Così, i due assessori hanno l’illuminazione. “Abbiamo ragionato su come risolvere il problema – ha raccontato Davide Bacciu – così il 12 Dicembre scorso abbiamo chiesto all’ingegner Zanza e al Comandante Serra di fare delle verifiche sul posto per la sicurezza e la viabilità del quartiere”. Due giorni dopo la relazione dei dirigenti era sul tavolo dei due assessori. Il verdetto? Scontato: via Corelli andava prolungata per mettere in sicurezza tutta l’area. Con questi presupposti il Sindaco Gianni Giovannelli ha emanato una ordinanza che ha permesso all’amministrazione di sostituirsi al privato.
Il risultato è, hanno sottolineato i due assessori, immediato. Il cantiere (costo dell’operazione 140mila euro che il Lottizzante dovrà restituire in tre anni) consiste nella realizzazione e bitumazione di via Corelli. Entro Giugno la strada sarà pronta. Altri 70mila euro, messi dall’Urbanistica, serviranno a realizzare il parcheggio fronte scuola media e a biturmare via Rodari (compreso il tratto che la collega con via Marco Polo).
Per quanto riguarda l’Asse mediano, la strada cioè che collegherà via Barcellona a Tannaule sino alla vecchia strada per Enas, si è già alla progettazione preliminare e si attendono fondi regionali. L’opera è divisa in 4 lotti. Il terzo, quello che parte da via Marco Polo e arriva a Tannaule, passa attraverso una lottizzazione che ancora non c’è. Quanto questa verrà approvata, il Lottizzante provvederà a dare inizio ai lavori per il terzo lotto.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto