Da 950 giorni 16 ore 6 minuti 47 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Sport

Olbia-Arezzo, Cotali: “Ci aspettano tre partite dure, adesso sotto con l’Arezzo”

Le parole del terzino Matteo Cotali in vista della partita del Nespoli con l’Arezzo

foto: www.olbiacalcio.com
iRiparo Olbia dieffe 1400 domenico castaldo

Olbia, 16 Dicembre 2016 – Prosegue senza intoppi e con massima concentrazione la settimana di preparazione dell’Olbia all’incontro di cartello in programma domenica al “Nespoli” contro l’Arezzo. Ieri pomeriggio la squadra ha svolto una seduta di allenamento improntata su partitine a tema ed esercizi tattici. Tutti disponibili e nessuna novità di rilievo sul fronte infermeria: proseguono il lavoro differenziato Andrea Cossu e Francesco Pisano.

Al termine della seduta, a parlare con la stampa è stato il terzino Matteo Cotali che ha toccato i tasti giusti per iniziare a entrare in clima partita. “L’Arezzo è una squadra di vertice, una corazzata costruita per cercare di andare in Serie B. Verranno qua per vincere, ma noi li aspettiamo nel nostro stadio determinati a riscattare la sconfitta con la Pistoiese che non ci è andata giù” sono le prime parole del giocatore, quest’anno impiegato sinora 15 volte (e sempre dal minuto) da mister Mignani.

Covid Regione Sardegna

Arriviamo da una vittoria che ci ha restituito fiducia. Vincere su un campo come quello di Siena che ha visto la Serie A è stata un’impresa di cui andare fieri. Sicuramente siamo stati un po’ meno belli del solito, ma indubbiamente più concreti” spiega il difensore, che poi prosegue analizzando le correzioni da fare per continuare il percorso di crescita: “Le sconfitte subite in casa ci hanno portato a riflettere. Non dobbiamo concedere spazi nelle ripartenze e non dobbiamo sbagliare l’approccio alla gara. Spesso subiamo gol per errori evitabili e abbiamo lasciato per strada punti importanti. Sappiamo che con un po’ di furbizia in più oggi saremmo più in alto e stiamo lavorando duro per correggere i nostri difetti“.

La prima stagione da professionista è proseguita sulla falsa riga della già ottima mezza annata disputata lo scorso anno in Serie D. Costanza di rendimento e grande affidabilità sulla corsia mancina: “Voglio continuare a migliorarmi giorno dopo giorno, ma l’obiettivo primario resta quello di fare bene per la squadra. Sono felice di essere a Olbia, sento la fiducia della società e del mister“. Sulle fasce una sana competizione che sprona tutti a dare al massimo: “Sicuramente tutti abbiamo dimostrato di essere importanti, i confronti non ci pesano e anzi ci invogliano a fare di più“.

Il fitto calendario di dicembre propone, dopo l’Arezzo, ancora due sfide in calendario, il 23 contro il Renate e il 29 contro la Lucchese: “È un campionato intenso, bello e avvincente. Anche a ridosso di Natale, giocare per noi è sempre un divertimento e non ci pesa. Ci aspettano tre partite dure che cercheremo di vincere, ma pensiamo di partita in partita. Adesso sotto con l’Arezzo“.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Prink 1400
In Alto