Da 1014 giorni 11 ore 23 minuti 25 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Geasar winter 2020 1400
Cronaca Gallura

Olbia, appalto energia elettrica: precisazione della Asl n°2

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Olbia, 07 Luglio 2014 – In seguito all’articolo di Repubblica sull’appalto per l’energia elettrica, la Asl n°2 di Olbia ha diramato un comunicato ufficiale con alcune importanti precisazioni.

  In merito all’articolo pubblicato nel quotidiano La Repubblica, dal titolo “Troppi sprechi negli acquisti ecco gli enti sotto accusa, dal Viminale alle Università. Lettera di Cottarelli e Cantone”, per un dovere di corretta informazione, la Asl di Olbia precisa quanto segue:

Studio Dentistico Satta 300

È errato affermare che la Asl di Olbia “investa 1,2 milioni di euro in energia elettrica”, ed è destituita di ogni fondamento l’affermazione riportata dal quotidiano secondo la quale “con una prassi singolare: a gennaio di quest’anno, senza bandi precedenti, ha assegnato un contratto a valore retroattivo per una fornitura partita nel 2013”.

L’Autorità di vigilanza degli appalti pubblici in data 09 luglio 2014, in una nota di chiarimenti, chiedeva alla Asl 2 delucidazioni in merito alla fornitura di energia elettrica per le annualità 2012 e 2013.

Così come illustrato nella nota di risposta inviata il 23 luglio 2014, l’Azienda Sanitaria del Nord Sardegna ha chiarito all’Autorità di vigilanza come abbia sin dal 2010 cercato di aderire alla Convenzione Consip per la “fornitura dell’energia elettrica e dei servizi connessi”.

Nelle annualità 2010, 2011, 2012, però, non è stato possibile attivare la convenzione a causa della mancanza di liquidità da parte della Asl che non ha consentito di saldare le fatture emesse sino ad allora dal fornitore dell’energia elettrica, Enel Energia spa.

La norma infatti non consente di attivare la Convenzione Consip in presenza di una esposizione debitoria nei confronti del fornitore del bene che si sta andando ad acquistare.

Fino all’attivazione della Convenzione Consip (approvata con delibera n. 126 del 22.01.2013 con fornitore Edison Energia spa con decorrenza dal 01.04.2013), la Asl di Olbia, così come previsto dalla normativa, ha mantenuto come fornitore dell’energia elettrica la società Enel Energia spa (società che nel 2008 si era aggiudicata la procedura competitiva attivata dalla Asl di Olbia per il passaggio dal “mercato di salvaguardia” al “mercato libero” dell’energia elettrica con decorrenza dal 01.01.2009), maturando un debito con quest’ultima per un importo pari a 1.200.000 €.

La Asl di Olbia, con la chiusura della partita debitoria con Enel Energia spa, ha aderito, con la delibera n. 126 del 22.01.2013, poi rinnovata con delibera n. 111 del 13.02.2014, alla Convenzione Consip, con fornitore dell’energia elettrica la società Edison Energia spa.

Pertanto la cifra di 1.200.000 € citata nell’artico di Repubblica si riferisce esclusivamente ai debiti pregressi maturati dalla Asl di Olbia con Enel Energia spa.

Solo una volta saldati questi ultimi è stato possibile aderire alla Convenzione Consip.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto