domenica, 20 giugno 2021

Informazione dal 1999

Politica

Olbia a 30 km/h, M5S: quando lo abbiamo proposto è stato bocciato

La reazione dell'opposizione

Olbia a 30 km/h, M5S: quando lo abbiamo proposto è stato bocciato
Olbia a 30 km/h, M5S: quando lo abbiamo proposto è stato bocciato
Angela Galiberti

Pubblicato il 11 maggio 2021 alle 11:46

condividi articolo:

Olbia. Sul limite a 30 km/h su tutto il territorio comunale olbiese, deciso il 5 maggio scorso dalla giunta Nizzi, interviene il Movimento 5 Stelle con i consiglieri comunali Maria Teresa Piccinnu e Roberto Ferinaio che stigmatizzano la scelta dell'amministrazione.

"Apprendiamo con disappunto che la giunta comunale ha disposto una delibera per imporre le zone 30 Km/h in tutto il territorio comunale, frazioni comprese. Il M5S ha presentato un emendamento alle misure di sostegno alla mobilità per l'emergenza COVID, discusse lo scorso anno in consiglio comunale, dove chiedeva che fosse istituito il limite di velocità a 30 Km/h, accompagnato da una serie di misure progettuali e di condivisione con i cittadini. L'emendamento fu bocciato e bollato come inapplicabile. Il Sindaco, oggi, ha scelto di cambiare opinione sulla nostra proposta, ma non sul metodo che ancora una volta, come per la ZTL e le ciclabili fantasma è una imposizione senza nessun fondamento tecnico e senza nessuna condivisione con i cittadini. Il rischio per la città è l'ennesima scelta improvvisata basata su validi presupposti ma che genera danni economici alle attività e meno sicurezza per gli utenti finali", affermano i consiglieri pnetastellati.