Da 712 giorni 5 ore 9 minuti 45 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Edilmass orizzontale
OLBIAchefu - Personaggi e ritratti

Olbia 2020: l’augurio della 102enne Miriedda Varrucciu

Nomasvello Olbia 1085

Olbia, 12 gennaio 2020- Oggi, con la festa del Battesimo del Signore, finisce ufficialmente il tempo di Natale.

In tanti hanno già conservato le statuine del presepe, l’albero e tutti gli addobbi natalizi.

Spesati article pellet

Giovanna Maria Varrucciu, nota Miriedda, 102 anni, sul finire di queste feste ci ha voluto dare un suo speciale augurio per il nuovo anno appena cominciato.

Miriedda Varrucciu è nata a Terranova.  All’anagrafe è stata registrata nel lontano 7 novembre 1917, ma lei ci tiene ad essere festeggiata il giorno della sua nascita: il 4 novembre.

Lei sì che avrebbe tantissime cose da raccontare, sono tanti gli anni intensi vissuti per i suoi cari, la dedizione e l’amore per la casa.

Una vita costellata di nascite e matrimoni dei figli, nascita dei nipoti e pronipoti, ma anche dolori e lutti: la perdita dei figli e del marito Salvatore Varrucciu scomparsi troppo giovani.

Miriedda appartiene ad una delle famiglie storiche di Olbia, dal soprannome (istivinzu ) “Puddina”.  Da qualche tempo è tornata a vivere dal figlio che  insieme alle sorelle e a sua moglie si prende amorevolmente cura di lei.

La super nonnina di Olbia oggi vanta otto figli (su undici da lei avuti), di cui sette femmine e un maschio, ventidue nipoti e ventiquattro pronipoti.

Lei, per chi ancora non lo sapesse, è la mamma della  mitica zia Anna,  figlia maggiore di Miriedda, che da oltre quarant’anni sforna ghiottonerie per tutta la città nella storica pasticceria di via Regina Elena.

Abbiamo chiesto alla figlia più piccola di Miriedda, Giovannella, come la dolce nonnina ormai diventata anche un po’ nostra ha trascorso le feste.

“Mamma, grazie a Dio, ha trascorso le feste di Natale e Capodanno insieme a tutti noi figli, quelli che hanno potuto essere presenti.  Gli auguri di auspicio per trascorrere un anno migliore ce li ha fatti come sempre in dialetto, sempre con la sua serenità e con il suo calore che ti riempie il cuore, che fa stare proprio bene” .

Un inizio anno 2020 vissuto in serenità, circondata  dall’affetto dei suoi familiari.

Un buon inizio che Miriedda spera vivamente che tutti possano trascorrere per tutto l’anno.

Miriedda, rivolgendosi a tutti i terranovesi ci ha fatto gli auguri, naturalmente in dialetto e noi qui traduciamo:

“Auguro a tutti i terranovesi un buon inizio in salute e serenità, auguro  a tutte le famiglie olbiesi che sia un anno di buon auspicio per tutti, grandi e piccoli. Che sia un tempo di serenità per tutto l’anno!”

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto