Da 605 giorni 22 ore 42 minuti 52 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Edilmass orizzontale
Cronaca Olbia

Murta Maria: bene l’ecocentro, ma qualcosa non funziona

Nomasvello Olbia 1085

Olbia, 15 settembre 2019L’ecocentro mobile di Murta Maria  ,che dal 2016 viene attivato ogni estate nei pressi della grande rotatoria di viale Multa Maria, da quest’anno è diventato meno mobile.

Gli operatori della Devizia, sempre disponibili, attenti e pazienti, a metà estate hanno potuto contare, non solo del camion ritiro rifiuti e una seggiola dove sostare, ma anche di un piccolo fabbricato.

Spesati article

Un casotto amovibile ben attrezzato, per poter sostare comodamente durante i pochissimi tempi morti in attesa dei numerosi utenti: turisti e residenti, che anche nel 2019, fin dalla sua attività della stagione, hanno preso d’assalto l’ecocentro mobile comunale conferendo tutto ciò che era possibile differenziare: carta, cartone, vetro, lattine, umido, indifferenziato e qualche oggetto poco ingombrante.

Un servizio utilissimo aperto con orari stabiliti dal lunedì fino alla mattina di  sabato, caldamente voluto dall’amministrazione comunale al fine di limitare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti, fenomeno che in estate prende il sopravvento. Scelta che si è rivelata utilissima e vincente, ma qualcosa evidentemente continua a non funzionare, anzi, sembra che questa nuova isola ecologica stia alimentando nuove abitudini da considerarsi alquanto spregevoli, sia alla vista che al naso.

Puntalmente, nei pressi del casotto dell’ecocentro viene abbandonato ogni genere di rifiuti e proprio sotto il cartello di divieto di scarico. Inoltre questi vengono lasciati di notte, rendendo così impossibile identificare gli autori del gesto.

Non è la prima volta infatti che gli operatori della Devizia hanno dovuto gentilemente indirizzare ad altri comuni limitrofi gli utenti che pretendevano insistentemente di conferire in quello di Murta Maria perchè a loro veniva più comodo.

Ebbene i residenti di Murta Maria non ci stanno, stanchi di vedere ogni giorno tutta quella sporcizia abbandonata da chissà chi, stanno fotografando tutto e segnalando sul gruppo FB di riferimento Murta Maria -comitato di quartiere.

 

Tutto molto bene, servizio Devizia importante, ma evidentemente se la gente continua impunemente ad abbandonare i rifiuti nei pressi dell’isola ecologica ignorando perfino l’ordinanza N. 85 del 2/9/2016 che ne vieta il conferimento nei sacchetti neri, qualcosa non va.

Forse bisognerebbe prendere esempio dal comune di Arzachena che dopo aver messo le isole ecologiche nel territorio di sua competenza le ha anche dotate di telecamere di videosorveglianza stanando così numerosi furbetti del sacchetto che lo hanno poi pagato a caro prezzo.

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto