Da 459 giorni 11 ore 9 minuti 50 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Cronaca Gallura

Missionari a San Teodoro e piazza Lussu si colora per una sera

Nomasvello Olbia 1085

San Teodoro, 17 marzo 2019-  Sabato scorso, 6 marzo, a San Teodoro è sbarcato l’Holy colors, un evento che trae spunto da quello più famoso di  origine indiana, l’Holi Fest, un festival che in India si celebra solo in primavera, ma che una volta sbarcato in Europa, depurandosi di ogni significato religioso della tradizione orientale, nel corso degli anni è diventato una festa coloratissima che richiama migliaia di giovani.

L’Holy colors ha trasformato per una sera la piazza Emilio Lussu in una discoteca all’aperto per giovani, famiglie, e pure qualche nonno,  con tanto divertimento, musica, colori e allegria.

Spesati article

  Una sera, quella del tradizionale sabato di pentolaccia, vissuta sempre in una piazza affollatissima, ma per una volta niente occhi bendati e bastoni per colpire i grandi contenitori di ceramica pieni di dolci e caramelle, ma solo tantissimi innocui colori che hanno ricoperto con una delicata nuvola tutti i partecipanti. Una festa riuscitissima organizzata dalla parrocchia di San Teodoro guidata da don Alessandro Cossu, in collaborazione con la pastorale giovanile dei missionari del Preziosissimo sangue.

Abbiamo chiesto a Don Alessandro com’è andata la serata “Questo evento può essere visto come un qualcosa di strano, ma la realtà è che per incontrare il mondo giovanile bisogna entrare nel loro mondo, là dove essi sono. Ecco perché i missionari del Preziosissimo Sangue si sono inventati questa giornata dei colori, ossia la giornata dei giovani che in effetti sono di mille colori. Questa giornata poi è stata anche ricca di genitori, adolescenti e anche qualche nonno. Insomma, una ricca serata di festa. Dio sia lodato!”

 I missionari del Preziosissimo Sangue sono arrivati  a San Teodoro e subito sono stati accolti dalla comunità parrocchiale con tanto affetto. “Questa settimana ci saranno tanti altri eventi per piccoli, giovani e adulti. – ha continuato don Alessandro-  Non perdete l’occasione di incontrare e confrontarvi con questi splendidi missionari: preti, suore e giovani laici. Ringrazio loro, ringrazio l’amministrazione comunale per la comprensione e la collaborazione, le autorità civili e militari e tutti, veramente tanti e tutti i fedeli collaboratori parrocchiali”. 

 Il gruppo del  missionari sarà presente a San Teodoro  sino a domenica prossima 24 marzo. Per l’occasione verrà a salutare e ringraziare i missionari  il Vescovo della Diocesi di Tempio Ampurias Sebastiano Sanguinetti.  

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto