sabato, 25 settembre 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Nera

Madre e figlio ritrovati senza vita all'interno della loro panetteria

A scoprire i corpi un parente

Madre e figlio ritrovati senza vita all'interno della loro panetteria
Madre e figlio ritrovati senza vita all'interno della loro panetteria
Olbia.it

Pubblicato il 11 luglio 2021 alle 18:06

condividi articolo:

Cuneo. Ritrovati madre e figlio senza vita all'interno della loro panetteria artigianale a Torre Mondovì, nel cunese. Le cause del loro decesso sarebbero da ricondursi, probabilmente, ad avvelamento da monossido di carbonio. I due erano titolari dell'unica panetteria presente a Manuello, in Piemonte. A trovare i due corpi è stato un loro parente,  che ha subito chiamato il 118. L'unica cosa che hanno però potuto fare i soccorritori è stato accertarne il decesso. Come ogni domenica la panetteria era aperta al pubblico. Quando sono intervenuti i soccorsi il laboratorio era invaso di fumo. Le due vittime si chiamavano,  rispettivamente, Bruno Manuello di 47 anni, ed Ernesta Boglio di anni 80. L'uomo è stato ritrovato sul pavimento mentre la donna seduta su una sedia. Forse a causare la perdita di monossido di carbonio sarebbe stato il mal funzionamento di un forno a gas per la produzione del pane, seppur le cause siano ancora in corso da parte dei Vigili del fuoco.