Da 1018 giorni 13 ore 45 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Eventi

Loiri: debutto in grande stile per “Artigiani sotto le stelle”

Brili immobiliare 1400

Loiri Porto San Paolo, 12 luglio 2020 – Timidamente si ricomincia ad uscire la sera, e le piazze dei nostri caratteristici borghi si animano di luci e di allegro vociare.

Lo scorso 3 luglio è stato riproposto l’evento Artigiani sotto le stelle a Loiri Porto San Paolo e Puntaldia, che ha come protagonista l’artigianato d’eccellenza.

Studio Dentistico Satta 300

Fino al prossimo settembre si potranno trascorrere liete serate all’aperto, visitando gli stand espositivi di numerosi creativi che della loro passione creativa, ne hanno fatto una vera e propria professione.

Diversi di loro hanno intrapreso la strada dell’artigianato spinti inizialmente da un cambio di rotta professionale, altri invece hanno sviluppato un lavoro che sentivano fin da bambini.

Valeria Mangano è presente a quest’evento nella duplice veste di espositrice con le proprie creazioni artigianali e macchina organizzativa dell’evento. Si fa con noi portavoce dell’affiatato  gruppo di artigiani, che saranno presenti a Loiri Porto San Paolo nelle sere estive, fino al prossimo settembre. 

“Siamo ormai un gruppo collaudato di artigiani che si ritrovano ad esporre insieme. Quindi nei mesi scorsi siamo stati comunque in contatto tra noi supportandoci nei momenti più difficili in cui incertezza e incognita per l’attività risultavano essere molto evidenti. I momenti di fermo sono stati vissuti con la medesima apprensione da ciascuno di noi. Comune lo stato d’animo di preoccupazione per tutti in quanto durante il periodo invernale/primaverile gli artigiani si occupano “solo” della produzione degli articoli che poi saranno venduti in estate. È stato difficile reperire le materie prime ed alcuni non potranno partecipare alle mostre mercato in programma perchè non sono stati in grado di produrre la merce necessaria   da esporre. Inutile sottolineare che le ripercussioni economiche sono state pesantissime perché la maggior parte (come me d’altronde) siamo OPI (operatori del proprio ingegno detti anche creativi) e non avendo la Partita IVA , non hanno avuto alcun rimborso o ammortizzatore sociale”.

Ora che il peggio è passato e sembra che possa essere solo un brutto periodo da archiviare, certi argomenti sono più semplici da affrontare e raccontare: “Durante il periodo di fermo ci si aggiornava costantemente sia dai DPCM che attraverso le norme Regionali e si pensava che l’estate 2020 si sarebbe chiusa con un pesante saldo negativo, – prosegue Valeria Mangano – ovvero senza alcuna possibilità di effettuare esposizioni o vendite su suolo pubblico. Solo la tenacia e caparbietà degli organizzatori nonché degli amministratori locali dei comuni di Loiri Porto San Paolo e San Teodoro, hanno permesso di poter dar corso alla 4ª edizione di “Artigiani sotto le stelle” anche in questo funesto anno di pandemia”.

La serata inaugurale di questa edizione post Covid è stata molto emozionante e particolarmente sentita da tutti i partecipanti: “Grandissima emozione e soddisfazione la sera del 3 luglio appena passato, quando il giardino della Delegazione Comunale di Loiri Porto San Paolo ha preso forma ed alla presenza del Sindaco di Loiri ed alcuni rappresentanti della Giunta Comunale,e abbiamo potuto inaugurare la nuova stagione, – così  tra l’emozione e l’entusiasmo, ci racconta lo svolgersi della serata Valeria Mangano -, 30 Artigiani hanno voluto credere nonostante tutto nel progetto del “mercatino” e grazie alla collaborazione delle Cantine Vitivinicole Atlantis, Chessa e Su’Entu,  siamo stati in grado di  offrire una degustazione di  vini per brindare ad una proficua stagione. Abbiamo dimenticato per una sera tutte le nostre paure sul futuro incerto, i conti in sospeso e la fatica delle ultime settimane”.

“Ora alla luce di questa nuova ripartenza ci auguriamo che si possa fare chiarezza sulle disposizioni Regionali in termini di sicurezza sanitaria quanto prima. Ciò comporterebbe più serenità per tutti i turisti, che sarebbero invogliati a trascorrere sul nostro meraviglioso territorio sardo una serena vacanza  Covid free”.

Per questa edizione di Artigiani sotto le stelle gli espositori hanno dovuto affrontare diverse difficoltà: “L’adeguamento alle norme in materia di prevenzione della diffusione Covid-19 ci ha visti impegnati nello studio di fattibilità al fine di rendere la stagione quanto più “normale” possibile. “Artigiani sotto le stelle” ottempera alle norme facendo indossare le mascherine, disinfettando gli stands ad ogni inizio serata, aumentando le distanze tra ciascun banco espositivo, mettendo a disposizione gel disinfettanti e guanti monouso, nonché i cartelli di prescrizione (anche in lingua inglese) in ciascuna postazione”.
Tante sono le proposte nuove che troveremo in questa  edizione. Il  numero di espositori è stato incrementato ampliando così anche la gamma di prodotti. I visitatori  che si aggireranno tra gli stand troveranno  una vasta gamma di creazioni uniche, realizzate da selezionati artigiani  provenienti dall’Italia e dall’estero.

Non mancheranno in mostra  sculture in rame, bigiotteria in resina, cesti in iuta, candele di soia profumate, legno intagliato, oggetti in carta e materiali riciclabili per  la crescente attenzione verso l’ambiente  e l’ecosostenibilità.

“Artigiani sotto le stelle”  sarà presente tutte  le sere dal venerdì al lunedì a Porto San Paolo e Puntaldìa fino al 12 settembre prossimo. Iniziativa da non perdere!

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto