Da 372 giorni 10 ore 42 minuti 52 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardares 1400
Cronaca Sardegna

La protesta dei pastori si infiamma: casaeifici bloccati

Nomasvello Olbia 1085

Olbia,  11 febbraio 2019 – Si infiamma sempre di più la protesta dei pastori sardi contro il prezzo del latte a 55 centesimi al litro: un prezzo che non copre i costi di produzione e non permette alle aziende di sostenersi. Questa mattina sono in corso diversi presidi di protesta: uno dei più importanti è sulla Olbia-Sassari, all’altezza dell’uscita per Ozieri. Un altro presidio, invece, è al bivio per Villagrande Strisaili, mentre in Gallura è prevista una protesta a Berchidda.

La protesta, in ogni caso, si fa sempre più calda. Diversi caseifici sono al momento bloccati in quanto i pastori non stanno più conferendo la materia prima. Diverso il discorso per le cooperative pastorali, che stanno ancora lavorando. Le iniziative di solidarietà in favore dei pastori sardi non si contano più: per domani, mercoledì 13 febbraio,  è stata programmata un’astensione volontaria dal lavoro delle attività private. Si contano già diverse adesioni in tutta l’isola.

Spesati article

 

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Idea Service Noleggiare auto olbia cagliari noleggio lungo termine mezzi commerciali aeroporto
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto