Da 951 giorni 19 ore 45 minuti 32 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale offerte
Cronaca Gallura

La Maddalena: sequestrato deposito sulla spiaggia trasformato in abitazione

Guardia costiera, nuovi sequestri: una casa abusiva sulla spiaggia e gli immancabili ombrelloni/sdraio usati per prenotare gli arenili.

Brili immobiliare 1400

Guardia costiera, nuovi sequestri: una casa abusiva sulla spiaggia e gli immancabili ombrelloni/sdraio usati per prenotare gli arenili.

La Maddalena, 05 Settembre 2016 – Durante la scorsa settimana, i controlli volti all’accertamento di eventuali illeciti in danno della libera fruizione degli arenili e del pubblico demanio marittimo in generale, hanno condotto i militari della Capitaneria di Porto a constatare l’occupazione abusiva di una porzione di spiaggia libera nel Comune di La Maddalena.

L’arbitraria appropriazione della porzione di demanio, mediante sdraio e ombrelloni privati saldamente fissati a terra con blocchi di cemento, avveniva ininterrottamente giorno e notte a discapito di quanti volevano usufruire liberamente della spiaggia.

Covid Regione Sardegna

La medesima attività ha portato alla scoperta di un ben più grave illecito in materia edilizia e ambientale contestato nei confronti di un privato cittadino che, titolare di una concessione demaniale per il deposito di attrezzature nautiche, sfruttava il fabbricato adibendolo ad abitazione privata come pied-à-terre per il soggiorno in spiaggia. L’interno dello stesso era stato infatti corredato di bagno, soggiorno con angolo cottura e una zona notte soppalcata. All’esterno erano invece state abusivamente create delle verande e altri manufatti minori in muratura, occupando indebitamente il pubblico suolo, anche mediante natanti di vario tipo in stato di abbandono.

L’intera operazione ha portato al sequestro dell’intero fabbricato, attrezzatture da spiaggia nonché cinque natanti e altri oggetti riconducibili all’attività del contravventore. La violazione delle norme ambientali, edilizie e paesaggistiche, oltre a quelle contenute nel Codice della Navigazione, sono ora al vaglio della competente Autorità Giudiziaria.

La vigilanza sul territorio ha inoltre condotto gli uomini e donne della Guardia Costiera a scoprire e sanzionare un’attività abusiva di noleggio di natanti da diporto, in violazione dell’Ordinanza che disciplina tale attività.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Geasar summer 2020 1400
In Alto