Da 462 giorni 22 ore 29 minuti 12 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Sport

ISDE 2013: Olbia si prepara all’arrivo della centesima edizione della Sei Giorni Enduro

Spesati orizzontale

Olbia – L’International Six Days of Enduro si svolgerà a cavallo di Settembre ed Ottobre, ma la città di Olbia – o meglio la sua amministrazione – è già al lavoro. “Ogni settimana – ha dichiarato l’assessore allo Sport Gesuino Achenza – prima di riunirci in Giunta, ci vediamo tutti insieme per fare il punto della situazione. Ogni assessore ha un compito da portare a termine e così verifichiamo puntualmente cosa viene fatto e cosa no”.
La voglia di far bene e di far bella figura è palpabile. La Six Days attirerà in loco migliaia di visitatori. L’occasione, del resto, è speciale. Quest’anno si festeggia il centesimo anno della ISDE: una ricorrenza importantissima per il mondo delle due ruote che attirerà squadre, concorrenti singoli, appassionati e turisti. Solo la città di Olbia attende 3000 persone. Il resto verrà dislocato nel territorio provinciale.
Intanto, si pensa già al paddock – cuore pulsante dell’ISDE 2013. La location prescelta è quella di sempre: Isola Bianca di Olbia, area portuale. L’unica in grado di ospitare il cuore tecnico della manifestazione.
L’entusiasmo che si respira tra gli appassionati, che in Gallura vantano il Motoclub Gallura Off Road – presidente Alessandro Marzi, colui che ha lottato per portare l’ISDE ad Olbia, ha invaso anche il palazzo municipale di Corso Uberto, dove lavora il sindaco Gianni Giovannelli.
“Sicuramente la Sei Giorni di Enduro è la manifestazione sportiva più importante del 2013 per il nostro territorio e per l’intera Sardegna – ha affermato il Sindaco – Abbiamo messo a disposizione degli organizzatori della Federazione Motociclistica Italiana la struttura tecnica dell’amministrazione comunale che si sta impegnando al massimo per la migliore riuscita dell’evento. Stiamo lavorando in modo operativo e sinergico vista la complessità dell’iniziativa che coinvolge un ambito territoriale piuttosto vasto e diversi soggetti istituzionali per un periodo prolungato”. Accanto all’amministrazione si sta impegnando anche il comparto produttivo. “Da evidenziare anche l’entusiastica risposta degli operatori del comparto turistico-ricettivo – ha rimarcato Giovannelli – che potranno ottenere dalla ISDE 2013, in un periodo di spalla della stagione turistica, un eccezionale rilancio delle loro attività”.
Insomma, il mondiale di Enduro non è solo un grande momento di sport ma anche un’occasione per rilanciare la Gallura nel panorama del mercato turistico internazionale.

Geasar Aeroporto Olbia destinazioni 2019 londra parigi amsterdam barcellona 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto