martedì, 28 settembre 2021

Informazione dal 1999

Sport, Calcio

I 4 mori sul prato di Wembley: emozione e orgoglio per la patria

“Emozione e orgoglio: grazie Nicolò, grazie Salvatore” afferma Solinas

I 4 mori sul prato di Wembley: emozione e orgoglio per la patria
I 4 mori sul prato di Wembley: emozione e orgoglio per la patria
Olbia.it

Pubblicato il 12 luglio 2021 alle 15:27

condividi articolo:

Olbia. Ieri, in tarda serata, si è svolta la finale del Campionato europeo di calcio UEFA, disputato con un anno di ritardo a causa della pandemia di Covid, concluso con la vittoria degli Azzurri di Mancini contro l'Inghilterra allo stadio di Wembley. Il Presidente della Regione Christian Solinas ha quindi colto l'occasione per salutare e ringraziare tutta la Nazionale azzurra e, in modo particolare, Nicolò Barella e Salvatore Sirigu, che al termine della finale degli Europei : “Hanno voluto mostrare al mondo il proprio amore per la Sardegna e il proprio orgoglio di Sardi sventolando la bandiera dei 4 Mori sul leggendario prato di Wembley, accanto alla Coppa conquistata con onore e merito, e con il sostegno appassionato di tutti i Sardi” sottolinea il Presidente. Un gesto commovente che ha mostrato l'amore per la patria dice il Presidente di Regione. “Un gesto meraviglioso e commovente che dimostra un attaccamento e un amore per la propria terra che nessuna lontananza dettata da motivi professionali può attenuare. Il desiderio di riaffermare il proprio legame con la Sardegna mi spinge a ringraziare questi due valorosi atleti a nome di tutti i Sardi”, conclude il Presidente, in attesa di poterlo fare di persona appena i loro impegni lo consentiranno.