venerdì, 22 ottobre 2021

Informazione dal 1999

Politica

Grande Coalizione: Olbia Dem secondo partito, Liberi terzo partito a sorpresa

Alba Civica outsider vincente

Grande Coalizione: Olbia Dem secondo partito, Liberi terzo partito a sorpresa
Grande Coalizione: Olbia Dem secondo partito, Liberi terzo partito a sorpresa
Angela Galiberti

Pubblicato il 12 ottobre 2021 alle 16:35

condividi articolo:

Olbia. La Grande Coalizione non ha vinto le elezioni, ma costituirà l'opposizione in Consiglio comunale per i prossimi cinque anni. Il progetto civico che ha sostenuto Augusto Navone si è presentato agli elettori e alle elettrici con otto liste civiche che, tutto sommato, sono andate piuttosto bene, sicuramente rispetto a diverse liste della Coalizione Nizzi.

A sbancare nella Grande Coalizione sono state due liste: Olbia Democratica con 3752 voti e la Liberi 2632 voti: queste due liste costituiranno, presumibilmente, l'ossatura della prossima opposizione comunali. Olbia Democratica, di ispirazione Dem, è stata una conferma capace di innovare, Liberi una sorpresa con nomi totalmente nuovi al panorama politico locale. Outsider vincente la lista civica giovane che ha superato l'altra lista di ispirazione Dem Scelta civica insieme.

Male il Movimento 5 Stelle che passa da 4000 e passa voti del 2016 ai 1307 del 2021: c'è da dire che i pentastellati olbiesi pagano sulla loro pelle le questioni nazionali. In ogni caso per loro dovrebbe esserci un posto in Consiglio.

L'ala indipendentista della Grande Coalizione ha fatto un discreto risultato, anche se forse avrebbe potuto fare di più. In coda Vivere Olbia con 370 voti.