Da 911 giorni 24 minuti 54 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Cronaca Gallura

Golfo Aranci: grande successo alla giornata del salvamento in mare

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Golfo Aranci, 20 giugno 2019 – Lo scorso sabato presso la spiaggia di Marinella,  si è svolto l’evento “Papà ti salvo io” promosso dalla Società Nazionale di Salvamento che ha visto il coinvolgimento dei  bambini delle scuole primarie con i loro genitori.

Il tutto si è svolto sotto il patrocinio e la collaborazione dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Golfo Aranci guidato dal T.V. (CP) Angelo Filosa, insieme al   personale della Società Nazionale di Salvamento e della Guardia Costiera Golfoarancina. che ha partecipato con 6 uomini e donne e la motovedetta CP709.

Mirtò 2020

La mattinata ha preso il via con  un discorso introduttivo da parte  dell’Ufficio Circondariale Marittimo insieme agli  esponenti della Società di Salvamento SNS, tra cui il Consigliere Nazionale SNS Anna Marcello e Francesco Gambella recordman di canoa. Con molta attenzione sono stati seguiti  poi gli istruttori  che hanno illustrato nel dettaglio  le dieci regole d’oro per vivere il mare in piena sicurezza, facendo fronte a tutte  le domande curiose dei  bambini presenti.

La simulazione di intervento ha monopolizzato l’attenzione con l’utilizzo della rescue board, della moto d’acqua, dei pattìni con intervento singolo e a coppia. L’entrata in azione infine  dei nostri amici a quattro zampe, insieme alle unità cinofile specializzate al salvamento, guidate da Claudia Pani, hanno movimentato la situazione.

Da quest’anno poi è bene ricordare che per mezzo della nuova ordinanza di “Sicurezza Balneare” l’Ufficio Circondariale,  consente l’utilizzo delle dotazioni facoltative di salvataggio proprio come la rescue board.
L’evento ha visto inoltre l’entrata in azione dei bagnini abilitati al BLS e BLSD che con le loro dimostrazioni sulla rianimazione cardiaca e come utilizzare il defibrillatore, hanno coinvolto ancora una volta i presenti.

Tre ragazzi disabili  sono stati nominati bagnini per un giorno ed è stato insegnato loro come vogare  su un pattino, e tutti i compiti da svolgere in situazioni di emergenza.

Il progetto “Papà ti salvo io” fa parte del protocollo siglato tra Miur e Società Nazionale di Salvamento, cui l’Ufficio Circondariale ha aderito con entusiasmo patrocinando la manifestazione.  Un’iniziativa questa che si propone di sensibilizzare l’utenza balneare, ed in particolare modo  i bambini, sulle regole della sicurezza in mare unitamente ad una maggiore  tutela dell’ambiente.

Grande rispetto dunque, semmai ve ne fosse necessario ancora, per tutti gli uomini e tutte le donne della Guardia Costiera che ogni giorno prestano la loro attività e le loro risorse per difenderli.

A tal proposito non possiamo non ricordare l’incessante attività svolta dall’ufficio Circondariale Marittimo di Golfo Aranci,  che coordinato dal Direttore Marittimo CV (CP) Maurizio Trogu,  non cessa un attimo nelle attività di controllo preventiva per la sicurezza della balneazione.

Per qualsiasi evenienza, si ricorda il numero blu gratuito 1530 per le emergenze

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Geasar summer 2020 1400
In Alto