Da 873 giorni 13 ore 49 minuti 49 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400
Cronaca Gallura

Gallura in lutto: addio a Manlio Brigaglia

Brili immobiliare 1400

Olbia, 10 maggio 2018 – Tutta la Gallura e l’intera Sardegna sono in lutto: Manlio Brigaglia, storico e attento osservatore della realtà sarda e italiana, è morto quest’oggi a Sassari. Brigaglia, che è stato anche giornalista e accademico, era nato a Tempio Pausania il 12 gennaio del 1929 ed è stato uno dei più grandi rappresentati della cultura della Sardegna.

In queste ore sono tantissime le testimonianze piene di affetto e ammirazione per il prof. Brigaglia, da tutti considerato un vero Maestro. Particolarmente commossa e piena di ricordi, la testimonianza di Sardinia Antiqua: una delle pagine culturali più seguite su Facebook.

Studio Dentistico Satta 300

Con grande dolore annunciamo la scomparsa del nostro Maestro Manlio Brigaglia, che proprio due giorni fa aveva presentato con Sabino Cassese in Aula Magna il volume su “La macchina imperfetta” in età fascista. Proprio questa settimana ci aveva consegnato la nuova edizione della sua Storia della Sardegna dalla preistoria ad oggi, un’opera fortunata, da lui curata per le Edizioni Della Torre. Domenica ci aveva chiamato nel bar di Viale Umberto per discutere di nuove idee e nuovi progetti con gli amici di sempre“, si legge.

Ettore Licheri, senatore del Movimento 5 Stelle, si è così espresso: “Una notizia che mi riempie di tristezza. Ci ha lasciato il professor Manlio Brigaglia, storico, giornalista, docente universitario e immenso divulgatore della cultura isolana, che sapeva trasmettere con la sua grande competenza e simpatia. Tanti studenti sassaresi e sardi sono stati suoi allievi. Ma era anche un piacere ai convegni seguire i suoi interventi, sempre ricchi di curiosità e dettagli, come solo lui sapeva fare. Da lui mai una parola fuori luogo, un grande signore, lo voglio dire, oltre che un grande uomo di cultura. Ci restano i suoi libri e i suoi articoli, un dono per le future generazioni. Grazie di tutto, Professore“.

Pieno di sentimento anche il ricordo della giornalista olbiese Marella Giovannelli che ha condiviso sui social un frammento di una sua intervista.

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

iRiparo Olbia dieffe 1400 domenico castaldo
In Alto