giovedì, 05 agosto 2021

Informazione dal 1999

Politica

Emergenza Sanità in Gallura, Meloni (PD): "basta guerre di potere"

L'invito del consigliere regionale Giuseppe Meloni

Emergenza Sanità in Gallura, Meloni (PD):
Emergenza Sanità in Gallura, Meloni (PD):
Olbia.it

Pubblicato il 16 giugno 2021 alle 21:37

condividi articolo:

Olbia. La difficile emergenza sanitaria che sta investendo la Gallura continua a far discutere tutte le parti politiche affinché vengano presi i più adeguati provvedimenti per risolvere nel più breve tempo possibile la grave carenza di personale medico.

 Anche il consigliere regionale Giuseppe Meloni, sempre attento a tutte le problematiche del territorio gallurese, appresa la notizia che ieri si riunita la conferenza territoriale socio sanitaria della Assl di Olbia, mentre lui era impegnato a Cagliari con i lavori del consiglio regionale, ha voluto puntualizzare quanto segue: 

"Ho avuto modo di chiedere più volte ai colleghi della maggioranza di farsi promotori, nel più breve tempo possibile, di un incontro con i massimi vertici della sanità sarda e col commissario della Assl di Olbia al fine di affrontare, in particolare, la gravissima situazione che si è venuta a creare negli ospedali della Gallura a causa della assenza di medici anestesisti, ma non solo. Circa due settimane fa, insieme al collega di minoranza Roberto Li Gioi, abbiamo dato formale disponibilità per un incontro urgente proposto da un collega della maggioranza. Questo incontro, che continuo ad auspicare, si sarebbe dovuto tenere in Gallura tra tutti i rappresentanti politici del territorio, senza distinzioni determinate dalle diverse appartenenze, e i massimi vertici della sanità sarda".

"Ho appreso invece, sempre dalla stampa, con stupore e rammarico, che l'incontro in parola si è tenuto la scorsa settimana a Cagliari presso la più rassicurante sede dell'assessorato della sanità e al quale, oltre all'assessore regionale della sanità, il commissario dell'Ats e il commissario dell'Assl di Olbia, sono stati invitati esclusivamente gli esponenti galluresi, consiglieri e assessori, della maggioranza che guida la Regione".

"Sarebbe interessante sapere se sia stato affrontato il tema della guerra di potere in corso tra i massimi vertici della sanità sarda che sta contribuendo in modo determinante a creare caos nel sistema sanitario regionale, e quali soluzioni concrete, al di là degli annunci, verranno messe in campo per salvare la agonizzante sanità gallurese. Ma non è questo sicuramente il momento delle polemiche politiche e per questo chiedo che un incontro "pubblico", concreto e proficuo, si tenga immediatamente in Gallura alla presenza di tutti, senza esclusioni determinate dalle differenti appartenenze politiche. In quella sede non farò mancare certamente il mio piccolo contributo di idee, anche sulla scorta dell'esperienza maturata in questi 7 anni di attività in consiglio regionale.  E lo farei in modo ancora più convinto qualora un tema così sensibile venisse finalmente trattato con la dovuta serietà e non diventasse, ancora una volta, un mero cavallo di battaglia da cavalcare a proprio piacimento in campagna elettorale, come é stato fatto nel recente passato e, mi auguro, non accada più nel presente e nel futuro".  Così ha concluso il consigliere regionale Giuseppe Meloni.