lunedì, 12 aprile 2021

Informazione dal 1999

Politica

Emergenza Covid, nuovo decreto legge: nuove restrizioni, zona rossa a Pasqua

Ecco le decisioni del Governo Draghi

Emergenza Covid, nuovo decreto legge: nuove restrizioni, zona rossa a Pasqua
Emergenza Covid, nuovo decreto legge: nuove restrizioni, zona rossa a Pasqua
Olbia.it

Pubblicato il 12 marzo 2021 alle 13:43

condividi articolo:

Olbia. Un nuovo decreto legge per nuove restrizioni: lo ha appena approvato il Consiglio dei Ministri coordinato dal premier Mario Draghi. Le nuove norme sono valide dal 15 marzo al 6 aprile e coinvolgono anche le festività pasquali che molti settori economici attendevano per prendere una boccata d'ossigeno.

la prima novità è il meccanismo che fa scattare la zona rossa: sarà automatico e scatterà quando una qualsiari regione raggiunge i 250 casi ogni 100.000 abitanti a settimana. I dati usati per questo automatismo saranno quelli della settimana precedente. Non solo: le Regioni, se necessario, potranno chiudere alcune aree del proprio territorio se l'incidenza cumulativa dei contagi è superiore ai 250 casi ogni 100.000 abitanti oppure se nell'area la circolazione delle varianti determina un rischio significativo.  Zona rossa in tutta Italia, invece, per Pasqua e Pasquetta.

Anche gli spostamenti subiscono dei cambiamenti: dal 15 marzo al 2 aprile e nella giornata del 6 aprile nelel Regioni in zona arancione è consentito - a livello comunale - lo spostamento verso una sola abitazione abitata solo una volta al giorno dalle 5 alle 22. Queste visite potranno essere fatte esclusivamente da due persone alla volta, escluse le conviventi. Non vengono contati i minori di 14 anni. Tali spostamenti, sottolinea il decreto, non sono consentiti invece nelle zone rosse.

Salvo nelle aree in zona bianca (come la Sardegna, sempre che si riesca a mantenerla), nei giorni dal 3 al 5 ci sarà una zona rossa totale sull'intera nazionale. All'interno delle Regioni ci si potrà spostare in deroga seguendo le limitazioni delle zone arancioni.