Da 978 giorni 9 ore 23 minuti 54 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Cronaca Olbia

Efisia Pisanu: con l’arrivo a Olbia la svolta della vita

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Olbia, 20 settembre 2020 – La Sardegna per chi non vi nasce riesce talvolta ad esercitare un’influenza quasi magica, rendendo quasi inevitabili certi cambi di stile di vita, e di abitudini.

Molto spesso s’incontrano stranieri o individui che dopo un breve soggiorno sull’Isola sentano il bisogno quasi fisico di rimanervi, dando una brusca sterzata alla loro esistenza.

Spesati article offerte 300

L’approccio con la natura ancora selvaggia e cruda, il ritmo lento del quotidiano e l’ospitalità locale che segue il ritmo delle stagioni, ne fanno un luogo dove sempre più spesso viene suggerito un cambio di vita.

È questo il caso anche di Efisia Pisanu studiosa di medicina tradizionale cinese, operatrice olistica, che conduce da tempo in tutta Italia seminari su l’energia sessuale, la medicina tradizionale cinese e segue gruppi di meditazione.
“Per 16 anni ho vissuto e lavorato a Milano dove ho svolto la professione di commercialista come associata in uno studio a Milano centro. Vent’anni fa ho iniziato ad interessarmi alle discipline orientali (yoga e qigong) a seguito di una crisi personale, portando avanti una profonda ricerca interiore che mi ha portato a cambiare completamente vita e lavoro. Ora vivo qui a Olbia!”.

Il suo tono di voce comunica immediatamente serenità, ma al tempo stesso lascia una carica di energia positiva. Quelle che noi chiamiamo in modo profano buone vibrazioni che ci mettono a nostro agio e ispirano simpatia e dolcezza.

“L’interesse per la medicina tradizionale cinese è nato a seguito di un mio incidente in montagna – inizia a raccontarsi  Efisia Pisanu – . All’epoca seguivo un corso di Alpinismo che aveva come progetto finale la scalata di un 4000 metri, la Punta Castore del gruppo Monte Rosa. Durante una escursione di preparazione scivolo e mi faccio male al ginocchio un mese e mezzo circa prima della scalata, una distorsione. Ginocchio fuori uso gonfissimo per cui  mi dicono di mettere il ghiaccio e di dimenticarmi la scalata. Io non mi do per vinta, mi informo in giro e capito nello studio di un medico agopuntore. Mi ero fatta male al ginocchio sinistro e mi tratta il destro per i primi giorni e poi continuo con altre sedute. Morale riesco a fare la scalata. Da lì comincio ad approfondire e mi rivolgo all’agopuntore per curare il mio mal di schiena e altri piccoli acciacchi. Inizio a studiare, ad approfondire. Quando ho maturato la scelta di cambiare lavoro consapevole del fatto che la medicina tradizionale cinese è molto complessa e comporta uno studio molto approfondito pensavo di fare qualcosa di un po’ più semplice, poi un giorno mi è capitato fra le mani un articolo di Rita Levi Montalcini che a 100 anni era ancora molto lucida e ho pensato che la mia vita meritava che seguissi fino in fondo il mio sogno nonostante non avessi più 20 anni”.

Le giornate di Efisia Pisanu sono molte intense colme di studio, ricerca e di incontri con chi la segue. “Ho un nuovo progetto dai primi di ottobre: terrò una classe di meditazione una volta la settimana. Periodicamente tengo dei seminari sull’Ars amatoria (l’amore che cura attraverso l’energia sessuale) che ho portato con molta soddisfazione a Bologna, Brindisi, Roma, Padova oltreché qua in Sardegna e su argomenti di Medicina Tradizionale Cinese come i meridiani energetici (Le strade dell’Energia), Alimentazione energetica (Tao in cucina)”

Non mancano tra le sue interessantissime attività anche ritiri intensivi di meditazione e trekking  nella splendida  natura della nostra Gallura dove i siti archeologici hanno  da sempre un alto valore energetico (MediTrek).

Il percorso professionale di Efisia Pisanu implica molti aspetti concettuali e un costante impegno interpersonale. Una strada non sempre facile da percorrere che malgrado qualche difficoltà ha saputo trasmettere a Efisia Pisano sempre uno stimolo in più nell’andare avanti, piuttosto che un senso di abbattimento: “Gli ostacoli non superati quando non riesco ad instaurare un rapporto di alleanza con chi mi segue, io da sola non posso fare nulla.  L’attitudine del cliente è fondamentale. Se non c’è, il mio operato cade nel vuoto. Ma le soddisfazioni sono state tante in questi anni. Ricordo di  una mia cliente di rienro  dal centro per la crescita di Savona mi ha chiamato perché dalle visite periodiche che faceva in questo centro risultava che il figlio non cresceva da due anni sia di peso che di altezza. Nel centro le avevano detto che se la situazione non fosse cambiata, avrebbero dovuto iniziare  una terapia ormonale. Inizialmente non volevo nemmeno provare. Io non faccio terapie ma mi occupo di riequilibrio energetico. Poi abbiamo deciso di tentare il riequilibrio senza alcuna aspettativa, ne promessa. Si trattava di riequilibrare una sindrome energetica che coinvolgeva il rene energetico e l’energia dello stomaco-milza. Ho utilizzato il massaggio tradizionale cinese per bambini in agopunti specifici, alimentazione energetica ad hoc e meditazione. Insomma è accaduto che il bambino al succssivo controllo dopo sei mesi fosse cresciuto di tre centimetri e mezzo ed era aumentato di peso, tanto da  evitare la terapia ormonale. – prosegue nel suo interessante raccontarsi Efisia Pisanu, sulla sua nuova vita professionale – Un’altra grande soddisfazine l’ho avuta quando una coppia subito dopo aver frequentato il mio seminario Ars Amatoria sull’energia sessuale, mi ha chiesto di farne uno specifico per gli adolescenti per farlo frequentare al figlio e agli amici”.

Per il prossimo equinozio  del 20,  21 e 22 settembre Efisia Pisanu ha  organizzato con Francesca Ruiu Guida AE , un Meditrek dell’Equinozio a Olbia. Un incontro intensivo con introduzione alla meditazione. Poi altri appuntamenti la porteranno in giro per l’Italia tutta: 3 e 4 ottobre prossimo  un seminario intensivo nella  suggestiva campagna di  Cerveteri (Roma) con Dafna Moscati ; poi il prossimo 5 ottobre a Castiglioncello per celebrare il nono  anniversario del Passaggio di P. Anthony Elenjimittam. Altri progetti verranno man mano presentati, seguendo il crescendo di richieste.

L’emergenza sanitaria ha messo a dura prova tutti noi sia in ambito personale che professionale: “Il covid è stato come una frenata improvvisa di un periodo molto veloce. Pieno di incontri ed eventi. L’otto marzo 2020 ho tenuto l’ultimo seminario a Roma a Villa Pamphili. – ci racconta Efisia Pisanu – Grazie al covid ho sperimentato nuovi modi per comunicare e mettermi a servizio. Ho fatto la mia prima diretta facebook e ho iniziato a seguire le persone anche da lontano. Cosa che non pensavo fosse possibile. Ho seguito molti webinar e studiato tanto”.

Dalla sua lunga e intensa esperienza professionale Efisia Pisanu ha fatto tesoro di una grande consapevolezza. Sorge spontaneo chiderle un consiglio per chi volesse intraprendere la sua stessa professione: ” Prima  cosa suggerirei di chiedere a se stessi sinceramente se è davvero quello che si vuol fare e poi di osare, buttarsi. Scegliere una scuola buona e seria e studiare ed approfondire. Non fermarsi ai corsi di un mese. Questo tipo di professionalità matura lungo tutta una vita dedicata allo studio, lavoro e pratica”.

Siamo quasi giunti alle porte dell’autunno e con il cambio di stagione chiediamo a Efisia Pisano qualche prezioso consiglio per poter affrontare al meglio i mesi a venire: “Il periodo che stiamo vivendo in medicina tradizionale cinese è considerata la 5 stagione. È la tarda estate, la stagione di mezzo che fa da cerniera fra il periodo più yang dell’anno estate e primavera e il periodo più yin dell’anno autunno/inverno. Corrisponde all’elemento terra. È un periodo solido caratterizzato dall’energia della trasformazione. Questi momenti hanno bisogno di tempo, non sono mai bruschi. Ma hanno bisogno di una apparente immobilità, un’immobilità percepita. In realtà stiamo lavorando al nostro interno. In medicina cinese si definisce questa atmosfera un po’ stagnante, ci fa sentire stagnanti e pesanti. Il periodo è caratterizzato dall’umidità intesa come l’ho appena definita. Può mettere in difficoltà gli organi associati a questa stagione ovvero la milza e lo stomaco. Consigli: sfrutta l’energia interna di trasformazione di questo periodo per progettare piccole e grandi trasformazioni che vuoi apportare nella tua vita. Non sovraccaricare troppo il sistema digestivo, quindi  cene leggere ed evita il cibo spazzatura più del solito. Punta sul sapore dolce naturale, evita il sapore dolce eccessivo come bevande dolci, dolci industriali. Il dolce eccessivo favorisce gli accumuli. Evita il sapore acido. Riduci gli alimenti che secondo la medicina tradizionale cinese aumentano l’umidità come latticini, grano, il pane. Dopo i pasti fai delle passeggiate in modo che si attivi la circolazione del qi. Sconsigliato correre o stare sdraiati per lungo tempo”.

Sentiamo spesso parlare dell’importanza dell’energia difensiva, di una giusta alimentazione e dell’iportanza del movimento nonchè della prevenzione epidemica con le erbe. Tanti interrogativi che Efisia Pisanu è ben lieta di illustrarci con la sua competenza: “Una pianta che la medicina tradizionale cinese suggerisce per aumentare il qi difensivo è l’astragalo che è un tonico senza controindicazioni usatissimo in Cina. Da noi si trova nelle erboristerie. Per quel che riguarda l’alimentazione  è importante seguire una alimentazione che sostenga la nostra tipologia energetica. Se per esempio sono una persona  molto calorosa è importante non eccedere con le carni e altri alimenti di natura ‘calda’. Per chi è di natura fredda evitare cibi troppo freddi come per esempio il pomodoro d’inverno.

“Mi piacerebbe che la  Sardegna continui a coltivare e scopra ancora di più la sua vocazione all’accoglienza, al turismo ecosostenibile, non solo d’estate, – questo è l’auspicio per il prossimo anno che Efisia Pisanu rivolge alla ormai sua Sardegna, – ma  anche nelle altre stagioni. Ho viaggiato in tutto il mondo, il nostro clima è accogliente praticamente tutto l’anno. Abbiamo posti meravigliosi, tradizioni ancestrali. Tanto da offrire ai viaggiatori più esigenti

Come tutti noi anche Efisia Pisanu coltiva un sogo nel casstto, un desiderio da realizzare: “Talvolta immagino  un centro in cui potersi riequilibrare con pratiche naturali in sinergia con altre professionalità. In cui potersi dedicare anche alla ricerca interiore. Credo che la collaborazione di figure professionali olistiche diverse, e la medicina allopatica questo sia il futuro”.

Dopo quest’interessante incontro con la professionalità e il mondo olistico di Efisia Pisanu viene voglia di saperne molto di più, per vivere in totale equilibrio con il mondo che ci circonda.

La Sardegna con il suo mondo in cui gli elementi naturali esercitano un forte impatto sulla nostra identità, non potrà che invitarci a viverla pienamente. Anche grazie alle discipline orientali che in questa meravigliosa natura trovano la massima espressione, a contatto con l’uomo.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Geasar summer 2020 1400
In Alto