Da 780 giorni 20 ore 33 minuti 11 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Cronaca Gallura

Crisi Air Italy, Smeralda Holding: solidarietà ai dipendenti e conferma degli investimenti

Nomasvello Olbia 1085

Olbia, 14 febbraio 2020 – Crisi Air Italy, parla Smeralda Holding con due semplici concetti: solidarietà ai dipendenti coinvolti nella vertenza e conferma degli investimenti in Costa Smeralda.

A parlare è Mario Ferraro, CEO di Smeralda Holding: società italiana controllata dal fondo sovrano Qatar Investment Authority e proprietaria dal 2012 di asset immobiliari e terreni sul mare lungo la Costa Smeralda:

ENI di Paolo Pisanu

“Esprimo la nostra massima solidarietà a tutti i lavoratori coinvolti nell’ambito del processo di messa in liquidazione di Air Italy, nella speranza che possa essere identificata quanto prima una soluzione industriale per la tutela e salvaguardia dei posti di lavoro”, spiega Mario Ferraro.

Il ceo di Smeralda Holding tiene a specificare che la crisi Air Italy non avrà impatto sugli investimenti in Costa Smeralda: “Desidero specificare che in quanto società con una differente e distinta compagine societaria, non collegata alla compagnia aerea, non ci saranno impatti sulle sorti delle società del nostro gruppo e sui nostri piani di investimento e di sviluppo”.

“Smeralda Holding prosegue il piano strategico di lungo termine e registra numeri in forte e costante crescita, con ricavi che nel 2019 hanno raggiunto i 106 milioni di euro, in continuo aumento negli ultimi anni”, dice Ferraro. 

“Le solide performance economiche del nostro Gruppo sono inoltre confermate dalla crescita dell’utile operativo che al 31 dicembre scorso era pari a oltre 31 milioni di euro”. 

Confermati tutti gli investimenti: “In sinergia con il nostro azionista, stiamo inoltre proseguendo speditamente nella attuazione e realizzazione del piano strategico di investimenti da oltre 120 milioni di euro che ci permetterà entro il 2023 di terminare interamente riqualificazione e ammodernamento di tutte le nostre strutture, a partire dagli hotel”. 

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto