mercoledì, 20 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Politica

Covid e discoteche, Marino: acquisire documento Cts e valutare commissariamento sanità sarda

Covid e discoteche, Marino: acquisire documento Cts e valutare commissariamento sanità sarda
Covid e discoteche, Marino: acquisire documento Cts e valutare commissariamento sanità sarda
Olbia.it

Pubblicato il 10 novembre 2020 alle 13:28

condividi articolo:

Olbia, 10 novembre 2020 - Dopo la trasmissione di Report nella quale il consigliere regionale Angelo Cocciu ha raccontato cosa sarebbe successo intorno all'11 agosto, giorno in cui è stata stabilita la riapertura delle discoteche, ecco le reazioi politiche.

Dopo Forza Italia, parla il deputato M5S Nardo Marino. "Alla luce di quanto riportato dalla trasmissione televisiva Report in relazione alla riapertura delle discotechenel mese di agosto, è necessario e improcrastinabile un atto di trasparenza e di rispetto verso tutti i sardi daparte della giunta regionale. Il presidente Solinas deve rendere pubblico senza ulteriori esitazioni il pareredel Comitato Tecnico Scientifico che sarebbe alla base della decisione di aprire le discoteche in tutta l’isolanonostante i focolai in atto in alcune zone sconsigliassero la promulgazione dell’ordinanza 38 dell’11agosto", afferma il deputato Marino.

"Serve un’assunzione di responsabilità che chiarisca definitivamente cosa sia realmente avvenuto esoprattutto per quale motivo e in base a quali criteri scientifici il presidente della Regione, dopo una inizialeritrosia testimoniata da articoli di stampa dell’epoca, abbia improvvisamente cambiato idea, cedendo allepressioni dei proprietari di noti locali notturni, in particolare della Costa Smeralda, rese note da diversiconsiglieri regionali. Siamo di fronte a un caso lampante di malagestione, peraltro avvallata da alcuniesponenti nazionali di spicco dei partiti che governano la Regione Sardegna, della situazione pandemicache necessita di un serio approfondimento a tutti i livelli", spiega l'onorevole olbiese.

"Alla luce di queste considerazioni e dello stato dievidente difficoltà della sanità isolana alle prese con la fase due della pandemia, sto per depositareun’interrogazione rivolta ai ministri della Salute e degli Affari regionali per chiedere al Governo di acquisireil parere del Cts sulla riapertura delle discoteche e una verifica approfondita sulle problematiche che stannoinvestendo il sistema ospedaliero dell’isola, anche valutando l’ipotesi di un commissariamento della sanitàregionale", conclude Marino.

Politica

Politica